Serie A Green
LakragassoSTAMPA

Le intervisti possibili: Brindisino senior

Metti una mattina senza pretese.. di lavoro laredazione non ne fa mai abbastanza e allora quando sull’etere s’intercettano persone di rilievo pare d’obbligo approfittarne per piazzare lo sgup rivelatore, capace di aprire scenari inattesi dentro e fuori la Lega, ammiccamenti e mezze verità su un mercato che stenta a farsi decisivo pur in presenza di compagini che tanto avrebbero da cambiare in organico.

 

Senza eccessivi preamboli Lakragasso riprende a dare spazio alla benemerita Serie A green con le improbabili interviste. Dopo la chiaccherata col presidente del Lupie dell’anno passato è questo il turno del chiaccheratissimo presidente del Lokomotiv Curtale, l’unico presidente di lega capace di cambiare tre/quarti della rosa iniziale senza (quasi) mai pagare dazio, anzi!! L’unico presidente che chi scrive ricordi subire, senza fare una piega, una perdurante campagna di boicottaggio riguardo gli scambi interni dei giocatori, a cui aderirono non poche compagini.

E senza mezzi termini è stato proprio Brindisino sr (da ora in avanti solo B.Sr) a lanciare il primo di innumerevoli ammiccamenti sul mercato che noi siamo pronti a pubblicare. Scrivevamo di mattinata senza pretese in attesa di una qualche novità capace di smuovere la piatta monotonia redazionale ed ecco si presenta l’esimio presidente con la proposta del secolo…
B.Sr: “Presidente buongiorno.. volevo sapere se era interessato ad uno scambio Rocchi-Ze Eduardo“.
Laredazione ben conscia delle capacità mercantili di B.Sr, sconvolta da cotanta enunciazione, tenta di sviare l’attenzione profondendo sperticati complimenti per la rosa messa sù dal nostro.
Laredazione: “Perchè propone proprio a noi lo scambio… Complimenti per la sua compagine comunque… sta sui 70 punti fisso (???)”
B.Sr: “Grazie grazie.. squadra di sostanza un po’ carente in attacco… ma l’ho costruita apposta così..”
Laredazione: “Così carente? o così da 70 pt?”
B.Sr: “Carente in attacco da 70 punti”.
Risposta spiazzante bisogna ammettere…
Dopo una piccola disquisizione sul valore di certi suoi giocatori, sulle speranze di riavere a disposizione il fabbro Morris Carrozieri, non paghi, decidiamo di saggiare le sue reali intenzioni di mercato lanciando senza ulteriori perifrasi l’affondo decisivo…
Laredazione: “Belle difese per il Curtale.. ancelottiane”
B.Sr: “E mo che arriva Carrozzieri…”
Laredazione: “L’obiettivo per l’anno prossimo sarà Benatia?”
B.Sr: “Io punto sempre molto sulla difesa… quindi fai tu… Benatia era già un obiettivo quest’anno, poi però avevo già preso Silvestre e Nesta, quindi mi sono trattenuto…poi tra Benatia e Dias ho preferito il cuore”.
Lo scambio di battute, finito il tempo della circospezione, comincia a farsi più serrato, si cambia velocemente argomento e dai possibili prospetti cerchiamo di capire le possibili carenze in sede d’asta…
Laredazione: “Va bene per Benatia.. ma cosa rimpiange rispetto all’asta… quali sono i giocatori che le sono mancati per poter dire di avere completato al meglio il progetto iniziale…”
B.Sr: “In attacco avrei potuto spendere meglio… per esempio Miccoli… e poi comunque ho il rimpianto del crucco Klose… ma la cifra era troppo alta… Devo dire che ho speso troppo anche a centrocampo… probabilmente cercherò di inserire qualche nome grosso in qualche trattativa per evitare un’eventuale minusvalenza”.
Laredazione è sgomenta. Avevamo sempre conosciuto Brindisino sr come uno fra i più cinici operatori di mercato, fra i più abbottonati e ammanicati, che adesso nel vederlo esaltato dalla rivelazione (“è uno scoop questo te lo dico!“) ci sentiamo di consigliare, impudentemente, calma e attesa di tempi maturi per gli sambi, ma lo stesso ci coglie in contropiede…
Laredazione: “Beh aspetterei qulche mese…”

B.Sr: Infatti non è una mossa da fare ora.. ma l’ho messa già in preventivo”. Laredazione presa da tremori e timori di ritorsioni (Il presidente del Curtale va ricordato è parte di una potente lobbies, capace di influenzare le tendenze di mercato, ndr) cambia argomento: “Tre nomi di giocatori che ha in formazione, non di prima fascia, che non si è pentito di comprare e non cederà facilmente.. presumibilmente… sul quale per intenderci vorrà fare plusvalenza”
B.Sr: Cuadrado, Bradley, DiamantiDiamanti/Marchisio diciamo”.
Laredazione: “Beh.. grandi nomi ma sulla plusvalenza non mi pare riuscirà a fare più di qualche credito.. i presume. Caracciolo, Floccari, Stekelenburg… Quale fra questi si è pentito amaramente di avere?”
B.Sr: “Per ora ancora nessuno di questi tre, i numeri sulla Roma mi danno ragione per quanto riguarda Stekelenburg/Lobont
Laredazione: “Si, ma Lobont è inguardabile…”
B.Sr: “In sede d’asta molti avevano criticato la scelta di affidarmi ai portieri della Roma…”
Laredazione: “E Curci è suo parente…”
B.Sr: “Ma se una squadra attacca con i terzini alti, è più difficile e rischioso per gli avversari offrire un calcio offensivo”.
Laredazione: “notazione ancelottiana.. appunto”.
B.Sr: Floccari l’ho preso perchè gioca con Giovinco; Caracciolo con Palacio; e spero in Pinilla“.
Laredazione: “Ma Palacio e Giovinco sembrano giocare soli.. e Pinilla sembra soffrire la concorrenza di capitan Miccoli al quale mister Mangia sembra voler dare molto spazio quest’anno… Non crede di avere sbagliato obiettivo.. almeno per uno fra questi attaccanti?”
B.Sr: “L’unico che mi crea più grattacapi è Caracciolo.. Pinilla invece non mi preoccupa.. visti i continui infortuni di Miccoli.
A laredazione si salta tutti dalla sedia, volano i “curnutu!!” in coro, lievi mormorii che per fortuna non compromettono in nulla la loquacità del nostro.
B.Sr: “Avevo deciso di schierarmi col 3-5-2.. e 3-5-2 è!”
Laredazione: “Perchè Gago? e perchè Munoz. Acosta era l’ultimo dei meno peggio o la scelta ha avuto un senso?”
B.Sr: Acosta secondo me sarà precedenza in attacco; Munoz dovrebbe essere il sostituto naturale di Silvestre; mentre Gago è una scommessa, per ora persa, ma resta una scommessa
Laredazione: “Beh maledetti/benedetti argentini dunque..”
B.Sr: Gago io spero possa diventare titolare con De Rossi e Pjanic… a Luis Enrique piacciono i piedi buoni..”
Laredazione: “piacino i bravi ragazzi”.
B.Sr: “In ogni caso Bradley mi garantisce sostanza.. grande acquisto l’americano.. Bart ha già provato a soffiarmelo..”
Laredazione: “Ahhh l’america-no.. Un paio di domande come vice mpg. complimenti per le rubriche intanto.. lavorare da casa aiuta…”
B.Sr: “Aiuta aiuta, ma aiuta anche essere infortunati a letto con il ghiaccio sul ginocchio da quasi tre settimane”
Laredazione: “Ghiaccio sul mojito no??.. nel senso del coktail..”
B.Sr: “Il Mojito (nel senso di presidente, ndr) durante l’asta sembra costruire questo mondo e quell’altro… poi guardi la rosa il giorno dopo e dici… boh”.
La discussione è avvincente, il ritmo serrato e la faccenda Vicepresidenza è troppo allettante per lasciarla sfumare in contumelie o vanterie e quindi gli si molla il domandone… “Vessato come il cugino (il presidente del Lupiae, ndr) una settimana sì e l’altra pure.. visto il rendimento di quest’ultimo in campionato mira a prenderne il posto come mpg?
la troica
B.Sr: “No no, non mi permetterei mai, dò solo un valido contributo.. la creatura è sua e continua a gestirla lui… però mi piace questa collaborazione collettiva, rubriche a più nOn posso.. mette pepe…”
Laredazione: “Chi mette Pepe.. e al posto di chi?”
B.Sr: “Star14… grande acquisto..”
Laredazione: “Lungimirante… Sarà Luno Bronghi a scrivere per la Piazzetta dello sport?”
B.Sr: “La Piazzetta dello sport è di Torgio.. i voti e le analisi tattiche di Luno Bronghi..”.
Il navigato pluridecorato presidente del Lokomotiv C. non abbozza per niente, dalle sue risposte non lascia trasparire nulla che possa comprometterlo e allora noi decidiamo di cambiare tattica, cercando di farci rivelare i componenti della famigerata lobbie pontina, ma sentiamo la necessità, di fronte al suo acume di partire da lontano.. da molto lontano…
Laredazione: “Crede la Lega abbia prodotto nell’ultimo anno troppe più regole di quelle che i fantallenatori possano ricordare?”
B.Sr: “Assolutamente no, il gioco secondo me è molto semplice”
Laredazione: “Che impatto pensa avrà il conteggio delle minusvalenze per l’anno prossimo”
B.Sr: “Le minusvalenze sono una grande invenzione.. in questo modo si capitalizza il lavoro dell’anno precedente e ci si rende conto delle capacità manageriali dei presidenti… FOOTBALL SERIE A GREEN MANAGER 2011″
Laredazione: “Come si affronteranno i crack di bilancio l’anno prossimo?
B.Sr: “Cedendo i giocatori più forti alle superpotenze”
Laredazione: “Siete già al lavoro per un progetto di legge salvadebiti.. coinvolgerete qualche fondo straniero?
B.Sr: abbiamo chiesto aiuto a draghi, ma ci stiamo già attrezzando per Barbados e Seychelles. Secondo me Flipper e Terlizzi rischiano grosso“.
Laredazione: “Non c’è il rischio di alimentare la formazioni di cartelli e conventicole, uno dei quali la vede ormai da diversi anni quale capo indiscusso, la famigerata lobbie pontina infatti se la batte con la lobbie di via dei campi flegrei”
B.Sr: “Guardi, io voglio stigmatizzare queste polemiche da bar, non sono mai stato a capo di nessun cartello, anzi…”
Laredazione: “Lo dimostri”
B.Sr: “Vogliamo ricordare la campagna boicotta il Curtale??? …l’anno scorso ho ceduto fior fior di giocatori per salvarmi
Laredazione: “Acab potrebbe forse dire il contrario… perchè il suo presidente non l’ha mai boicottata.. o il presidente del Pace
B.Sr: “L’Acab è una squadra amica, infatti l’anno scorso Campagnaro e Gamberini in sede d’asta si sono scambiati le maglie rispetto all’anno passato. Stefano Mario l’ho cresciuto io!
B.Sr: (sono in difficoltà, vado a mangiare pasta e piselli)
PICCOLO PROLOGO.

Laredazione: “C’è un ultima questione da affrontare da vice-mpg”
B.Sr: “Affrontiamo..”
Laredazione: “Come sa a Lakragasso siamo usi promuovere la politica giovanile del nostro club di riferimento, a tal proposito vorremmo raccogliere pareri di un certo spessore su una certa proposta..”
B.Sr: “Under21?”
Laredazione: “L’hai detto..”
B.Sr: “mmmh.. sarebbe una proposta da mettere in piazza nel fantacalcio spagnolo, qui in italia quanto sarebbe valida? Gabbiadini Paloschi Borini e poi..? il vuoto!”.
Laredazione: “Le alte sfere sono pronte ad appoggiare la campagna per il made in Italì?”
B.Sr: “Le alte sfere nn so, io sì”
Laredazione: “Lei è le alte sfere.. servirebbe il suo avallo o diniego.. da parte sua.. mpg-vice..”
B.Sr: avalla avalla
Laredazione: “Ava..nti allora..”
B.Sr: “Con la sponsorizzazione di Brindisino senior”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *