Serie A Green
Le Saette di LorussoSTAMPA

Le Saette di Lorusso – Santo subito!

Le Saette di Lorusso, la rubrica inutile della Serie A Green, un'accozzaglia di notizie, frecciate, previsioni spesso errate e tanto altro ancora. Insomma tutto quello di cui potreste far tranquillamente a meno, ma che vi piace ci sia!

Settimana difficile per la Serie A Green! Ormai è nota a tutti la (triste) vicenda relativa alla partita Mojito – Celtic, l'errore nel postare la formazione, le infinite polemiche che ne sono scaturite e via dicendo, ma quando tutto sembava volgere al peggio e il clima diventare rovente, ecco all'improvviso un provvidenziale gesto utile per distendere un po' gli animi e data la sua provenienza ci sarebbe quasi da gridare al miracolo!

Il protagonista è Dario Brindisino, si proprio lui, il presidente del Curtale, che con il suo impeccabile e altruistico comportamento si guadagna di diritto la menzione (questa volta fatta di sole lodi) nella saetta settimanale.

Veniamo ai fatti: il Curtale è impegnato nel match contro l'Acab ed ha un disperato bisogno di prestiti, contatta quindi i vari presidenti (compreso il sottoscritto) per vagliare le varie possibilità e alla fine trova in Cossu del Pace l'uomo giusto. La trattativa viene subito conclusa e il prestito certificato, ma poco dopo Montella annuncia che Pizarro è out, un grosso guaio questo per Patruno che ora si trova con un uomo in meno, ma Dario non ci pensa su due volte, chiama subito il Ds Del Bosqov, blocca il prestito e restituisce Cossu. 

L'attenzione del Curtale si sposta sull'Akragas, parte subito una trattativa per Emerson o Antei, sembra tutto fatto ed ecco ancora un imprevisto, formazione ufficiale del Catania con Biraghi in panchina, ancora un contatto con Alaimo per avvisarlo dell'imprevisto e rinunciare ad un prestito che avrebbe messo in seria difficoltà gli agrigentini.

L'unica soluzione a questo punto è riconsiderare l'offerta che c'era stata in mattinata da parte del Delinquere, ovvero prestare Valentini al Curtale per 20 mln, ma nel frattempo Sergi aveva messo a disposizione lo stesso giocatore sul sito, alzando la cifra a 25 mln. Cosa fare a questo punto? Cercare di far valere quanto era stato in precedenza pattuito o pagare il prezzo attuale? Brindisino sceglie la seconda ipotesi e prende così l'agognato prestito!

Tre bellissimi gesti nella stessa giornata da parte di un presidente da sempre additato (e spesso a ragione) come una "vecchia volpe", sempre pronto ad approfittare degli errori altrui per cercare di trarre il meglio possibile per la propria squadra.

Non sappiamo se questo basterà per riqualificarlo agli occhi della Serie A Green o metterlo in pole position per una nomination per  il premio Fair Play, ma sicuramente per un volta al posto del solito Dario Brindisino è apparso lui… Santo Dario da Aprilia! 

dario da aprilia

Un intervento "divino" per spazzare via un po' di polemiche, ritrovare il buon umore e cercare di tornare ad una Serie A Green come piace a noi!

Ps. Non abituatevi però ad un Curtale così buono, infatti c'è già chi giura che dietro tutto ciò si celi un malvagissimo piano: conquistare la nostra fiducia per poi pugnalare al momento giusto con la solita perfidia! Per ora però godiamoci questo Dario!

8 pensieri riguardo “Le Saette di Lorusso – Santo subito!

  • Bellissimo il santino Vito :O

    Cmq onore al Curtale. Certo, un pò funzionale come cosa a ridosso del caos formazioni, ma pur sempre da apprezzare come gesto.

    Applausi per Santo Dario e all'asta niente carità cristiana, soprattutto quando si tratterà di chiarire certe posizioni (per quanto mi riguarda). 😉

    PS = al Curtale il sottoscritto ha offerto anche un bel 6,5 di Isla a prezzo di costo, ma Dario non ha colto l'offertona.

  • Ti avevo ricontattato ma non lo potevi più dare, quindi fai anche tu parte dei "miracolati" di giornata!

  • Uah è vero, mi ero dimenticato della telefonata!!! uhuahuahauhauh!
    Non sono un miracolato però dai … noi non avevamo chiuso niente di ufficiale al primo tentativo, tu avevi rifiutato il piccolo Isla.
    😉

  • Sì sì, è vero, ma se ti avevo contattato una seconda volta era perchè me lo volevo prendere! Ahahahahhaha

  • delinquere

    Bellissima la figurina Vito,

    io avevo pregato ma non credevo di arrivare a tanto per un dimenticato da dio come Valentini,avere 25 dal curtale è stato un miracolo

  • stefanomario

    sta solo invecchiando…

  • No, si chiama crisi d'identità

  • Pingback: Le Saette di Lorusso – SaettaBlob! | Serie A Green

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *