Un regalo per ciascuno non fa male a nessuno

Dopo lunghe ed estenuanti trattative, finalmente i Presidenti Memola e Sergi si stringono (virtualmente) la mano per confermare e ufficializzare uno scambio di pedine utile a rinforzare le proprie squadre, scambio che si può riassumere brevemente con tre parole:  Quantità vs Qualità.

Il Delinquere infatti, a corto di uomini in questo periodo della stagione, si regala due titolari dal voto certo (più un conguaglio economico) in cambio di un giocatore di qualità, che fin'ora, per colpa di un infortunio, non ha ancora debuttato in Serie A Green. Nel dettaglio quindi, partono in direzione Reggio Calabria: il terzino U21 Biraghi, il sampdoriano Palombo, e una sacca contenente 50 fantacrediti. Giungono invece nella città dei fiori, il difensore palermitano Bamba ed il centrocampista della Roma, Kevin Strootman, ex pupillo di Sergi sacrificato per una giusta causa.


biraghipalombosoldbamba  strootman

 

 

 

                            

Ma non è tutto: il difensore Biraghi resterà sotto osservazione per 5 giornate di campionato.  Se in queste 5 giornate totalizzerà 360 minuti in campo (4 partite su 5 da titolare) allora diventerà a tutti gli effetti un giocatore del Delinquere; altrimenti Biraghi tornerà al Terlizzi ed al suo posto sarà ceduto il laziale Cana.

Di seguito le parole a caldo del Presidente Memola:

Sono davvero contento di questo scambio, lascio a malincuore due titolari, di cui uno portatore di bonus U21,  per regalare ai nostri tifosi un grande uomo, ma soprattutto un grande giocatore. Per lui è già pronta la maglia numero 6. Sono certo che Kevin ci regalerà tante soddisfazioni. Ringrazio Palombo e Biraghi per la professionalità dimostrata, anche quando per ragioni di bilancio più di una volta sono stati ceduti in prestito contro la loro volontà.
 

    

 

 


 

 

 

 

8 pensieri riguardo “Un regalo per ciascuno non fa male a nessuno

  • 23 Ottobre 2014 in 17:51
    Permalink

    Numeri di maglia: Strootman la numero 6, Bamba la numero 26

  • 23 Ottobre 2014 in 19:04
    Permalink

    Azz…scambio equo, ma Kevin sta tornando, attenzione!!!
    (la clausola delle presenza poi è figa)

  • 23 Ottobre 2014 in 19:30
    Permalink

    Vi ho aggiornato lo scambio in rose 😉 … Dario poi farà le finanze 😀

  • 23 Ottobre 2014 in 20:15
    Permalink

    quanto mi piacciono le clausole fantasia! :))))

  • 23 Ottobre 2014 in 22:13
    Permalink

    Piccola precisazione, probabilmente superflua quando si parla di "gentilpresidenti", ma la clausola ovviamente è una cosa tra voi e senza alcun valore legale per la Serie A Green, quindi se il Terlizzi tra 5 giornate non volesse rispettarla, ci perderebbe la faccia ma non il giocatore!

    Detto questo gran bello scambio… vedremo chi avrà avuto ragione, magari tutti e due 🙂

  • 24 Ottobre 2014 in 10:23
    Permalink

    Giusta precisazione Vito, bello scambio, vedremo se il Delinquere saprà rialzarsi da questo periodo no e se Memola saprà districarsi nonappena avrà problemi di abbondanza (e di moduli).

  • 24 Ottobre 2014 in 10:45
    Permalink

    a malincuore confermo.

    Separarci da un giocatore fondamentale come Strootman che aspettiamo dall'anno scorso non è stato facile, ma il giocatore sa che il suo sacrificio servirà alla squadra che lo ha fatto esordire in SerieAGreen ; non è mancato il disappunto di Kevin quando ha visto la bacheca del Terlizzi..ma questa è un'altra storia.

    La clausola non ha valore legale, ma confido nella buona fede del presidente Memola

  • 24 Ottobre 2014 in 10:52
    Permalink

    Il Terlizzi mantiene sempre la parola data

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.