Ufficiale: Scambio DelDom

AL CUOR NON SI COMANDA

 

Roma, 2 febbraio 2018 – E’ da poco giunta l’ufficialità di una maxi trattativa conclusa dalla ditta DelDom. Delinquere e Domingo tornano così a fare affari movimentando il mercato della Serie A Green alla vigilia dell’asta invernale di riparazione. Dopo mesi di corteggiamenti il “torero” Suso riabbraccia il suo mentore rossonero Domenico Sergi e in cambio Marcello Simonetti piazza il colpo del cuore azzurro Ghoulam.

I TERMINI DELL’ACCORDO – L’Atletico Domingo 2003 cede a titolo definitivo Nagatomo (precedenza), S.Simic, Suso, Simy e 100 fmld, con la stessa formula L’Associazione a Delinquere risponde con Ghoulam, Mario Rui, Borja Valero e Matri.

QUESTIONE DI CUORE – E’ proprio vero, in fatto di mercato, al cuor non si comanda. E’ questo in definitiva il motore pulsante di questa operazione tra le due compagini dell’asse romano. Eppure il fattore emozionale sembrava non bastare ripensando ai mesi intercorsi per trovare il giusto compromesso, tra offerte della concorrenza e leciti dubbi nella testa dei due Presidenti. Ma alla fine ha prevalso il cuore: ora sarà come sempre il campo a decretare l’effettiva riuscita dell’operazione.
Suso è stato proposto e corteggiato da mezza Serie A Green (Mojito, Wailers solo per citare alcuni) e così Simonetti si è dovuto più volte districare tra varie e succulente offerte; allo stesso modo il collega Sergi ha avuto il tempo di maturare una sua posizione, sondando altri profili (Flipper, Celtic) e meditando su come risollevare le sorti di una sfortunata stagione. Ebbene, la fede partenopea e quella meneghina hanno di fatto pesato e non poco sull’incastro di mercato.

CARTA, PENNA E TANTA FELICITA’ – Sergi e Simonetti non potevano promettersi in modo diverso dal ‘romantico’ incontro green per eccellenza. Ieri sera nella sede romana del Domingo, sotto la supervisione del testimone Terlizzi nella persona di un gagliardo #faiuna Paolo Memola, i due colleghi e amici se le sono date di santa ragione. Si è dovuti ricorrere addirittura all’ausilio del ragionamento per immagini, scarabocchiando astrusi loop mentali su di un foglio sbiadito a quadretti (vedi foto). Nel frattempo dati statistici, birre e strani fumi facevano da cornice allo scoglio della trattativa: tale Lorenzo Pellegrini.
Il Domingo insisteva a più riprese per portare a casa l’ex Lupiae e Wailers, trovando ovviamente resistenza in Sergi a causa dell’accoppiata giallorossa a nome Strootman. Così, soprattutto grazie al sapiente lavoro di fino di Memola, si è convenuto di traslare tutto su un ex domenghino come Borja Valero. In fin dei conti al fanalino di coda Delinquere occorrevano più bonus e un bel pezzo di cuore (Suso), mentre il Domingo a causa di alcuni imprevisti (stop Verdi) doveva correre ai ripari inserendo un voto in attacco e in difesa. Tutto e bene quel che finisce bene.

Si attende conferma da parte di Domenico Sergi prima di effettuare lo scambio anche sull’app Leghe Fantagazzetta. 

4 pensieri riguardo “Ufficiale: Scambio DelDom

  • 2 Febbraio 2018 in 12:00
    Permalink

    Confermo con poche parole perché devo ancora metabolizzare le numerose partenze e sto salutando tutti ad uno ad uno

  • 2 Febbraio 2018 in 12:01
    Permalink

    Anche io 😀

  • 2 Febbraio 2018 in 12:06
    Permalink

    Fantacalcio romantico, gli scambi fatti di persona, carta, penna, birra e #faiuna.

    Di fronte a questo superfluo anche commentare se è convenuto a tizio o a caio.

  • 2 Febbraio 2018 in 12:26
    Permalink

    Questo cuore milanista… Stupendo il foglietto alla Freud!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.