Serie A Green: Romanzo di questo nostro Pazzo Campionato: Capitolo 3

Sconcertato: “Buonasera Amici per questa puntata eccezionale de “La Vie en Rose, Tutti in Guardiola – Stadio”.

In questo meraviglioso Weekend ci apprestiamo a vivere i 2 match più interessanti della quarta giornata del campionato di Serie A Green. I nostri inviati speciali infatti sono stati inviati quest’oggi a Calimèra, dove si disputerà il sentitissimo “SuperClasico” tra la formazione di casa del Kitty Sin Coola Star18 di Mister Luigi Maggiore contro gli acerrimi rivali del Lupiae del leccese Luca Brindisino, e a Napoli, dove di scena ci sarà il big-Match di giornata tra due dei più titolati club della Serie A Green che stanno però vivendo un inizio di stagione agli antipodi: la capolista Cusci e i padroni di casa del Domingo, ultimo in classifica.

Siamo in Press-Zone con Strippo Francoli a Calimèra con i due tecnici. Vai Strippo”:

Francoli: “Buongiorno a tutti i nostri spettatori, io ascolterei subito la dichiarazione del tecnico Maggiore in questa calda vigilia:

Sentiamo invece cosa ha detto il tecnico ospite:

Si preannuncia dunque una sfida accesa tra 2 squadre da sempre in competizione a prescindere dalle loro posizioni di classifica e i rispettivi obiettivi stagionali. A te la linea Mariano”. 

Sconcertato: “Ti ringrazio Strippo per il tuo contributo e io passo immediatamente la linea a Napoli a Benni Gezzi per Domingo – Cusci”.

Gezzi: “Buongiorno dalla Sala Conferenze del Domenghini. Ha appena parlato in Conferenza Stampa Mr Simonetti, lo ascoltiamo”:

È dunque agguerritissimo il mister partenopeo per questa sfida, nonostante la deficitaria situazione di classifica. A dare battaglia un lanciatissimo Cusci Team. Sentiamo cosa ha detto per noi giornalisti Mr Lorusso”:

Sconcertato: “Ed è arrivata un’altra domenica dopo i pacchi del sabato sera…” recitava una vecchia canzone degli anni ’90 e con la domenica torna anche il campionato e la Serie A Green.

Dopo una lunga battaglia per acquisire i diritti radiotelevisivi del campionato siamo per il momento riusciti ad assicurare a tutti gli utenti la visione di ben 2 match per questa domenica.

La sperimentazione ha inizio subito con due clamorose partite di cartello:

  • il SuperClasico salentino tra Star18 e Lupiae con il nostro Strippo Francoli;
  • Il big-match di giornata tra 2 squadre pluri-scudettate, il Domingo, mestamente però ancora ultimo in graduatoria, e la capolista Cusci. In collegamento per noi da Napoli il nostro inviato Benni Gezzi”. 

Gezzi: “sblocca subito il match Muriel al 3’ con uno splendido calcio di punizione. Subito una sorpresa dunque: Domingo – Cusci 1 a 0 al 4’ ”;

Gezzi: “Intervengo ancora dal Domenghini: il raddoppio ancora di Muriel al 4’. Splendida azione personale dell’attaccante colombiano che ha saltato come birilli tutta la difesa ospite e insaccato all’angolino sull’uscita del portiere ospite. Clamoroso al Domenghini dunque: il Cusci capolista dopo pochi minuti è già sotto di 2 gol”. 

Francoli: “Intervengo da Calimera per segnalare il vantaggio dello Star18. Superbo gol di Immobile dopo 7 minuti, lanciato in verticale da un superbo assist di Biglia: Star18-Lupiae 1-0”.

Francoli: “Neanche il tempo di rimettere la palla al centro e Immobile stavolta fa tutto da solo e batte il portiere ospite con meraviglioso diagonale dai 16 metri. Al 10’ il Lupiae è già sotto di 2 gol. Avvio shock!!”

Gezzi: “Accorcia le distanze il Cusci al 13’ minuto. Grandissima giocata in area di rigore di Milik che in spaccata ha anticipato Conti e bucato un incolpevole Skorupski. Partita riaperta dunque e altamente spettacolare. Il Cusci prova a rispondere al terrificante 1-2 di Muriel”. 

Gezzi: “Incredibile quello che sta succedendo al Domenghini: Milik rimette tutto in parità dopo nemmeno 16 minuti. Il Cusci è veramente una squadra straordinaria e merita il primo posto in classifica. Davvero una reazione da squadra di classe”. 

Gezzi: “Ancora il Cusciiiiiiiiiiii! 3 a 2!!!!! Strepitoso calcio piazzato di Miralem Pjanic! Il centrocampista bosniaco porta in vantaggio i suoi al 27’ minuto. Non sono passati neanche 25 minuti e abbiamo già visto 5 gol e 2 squadre davvero spettacolari. Il Cusci poi dimostra perché viene da 3 vittorie consecutive. IN-CRE-DI-BI-LE!!!!!!”

Francoli: “Intervengo da Calimera per segnalare che il Lupiae ha appena accorciato le distanze con una splendida azione personale di Berardi. Il talento ospite ha mandato al bar con una finta Florenzi e con il piede debole (il destro) ha battuto un incolpevole Meret. Al 29’ minuto del primo tempo dunque il Lupiae prova a reagire a un inizio davvero scioccante”.

Francoli: “Strepitoso gol di Radja Nainggolan. Ancora in gol il Lupiae che non si arrende. E proprio in questo momento l’arbitro fischia la fine di uno spettacolare primo tempo. Immobile sembrava aver distrutto i sogni del Lupiae, in gol per ben 4 volte nei primi 10 minuti. Imbarazzante la difesa del Lupiae. Dopo lo splendido avvio, la formazione di casa si è rilassata e ha permesso al Lupiae di rientrare parzialmente in partita con Berardi e poi ha trovato il pareggio con un missile dalla distanza del belga Nainggolan al 37’. Dopo nemmeno 40’ minuti il Lupiae rimette tutto a posto. Tutto da rifare invece per la formazione di casa“.

Francoli: “Primo tempo finito a Calimèra. Abbiamo visto uno spettacolo entusiasmante in questo SuperClasico. Siamo curiosi di vedere cosa succederà nella ripresa in questo derby dove le due squadre non si stanno affatto risparmiando e stanno dando vita a un match equilibrato e ricco di gol. Siamo sicuri che anche la ripresa non sarà da meno”. 

Gezzi: “Anche qui a Napoli è finito il primo tempo. Dopo una mezz’ora assolutamente spettacolare in cui le due formazioni se ne sono date di santa ragione, il Cusci ha controllato e gestito le folate offensive partenopee, mantenendo dunque il vantaggio fino al riposo. Inizio scoppiettante per il Domingo ma la classe e la forza del Cusci in questo momento non sembrano trovare ostacoli. Di Muriel (2), Milik (2) e Pjanic le reti che stanno caratterizzando lo “score”.

Sconcertato: “E torniamo dunque in studio. Due primi tempi emozionanti e ricchi di gol che hanno ribadito 2 concetti fondamentali:

  • Il Cusci è una squadra davvero forte e competitiva e quest’anno lotterà per vincere il titolo, anzi ci sembra obiettivamente la favorita d’obbligo in questo momento;
  • PAZZESCO SuperClasico!!! Fantastica partita che non tradisce le attese. 

Ma non c’è tempo torniamo sui campi e ridiamo la linea a Gezzi e Francoli con Diretta-Gol da Napoli e Calimera”. 

Gezzi: “Il Domingo sta attaccando con ardore, sospinto da un instancabile pubblico di casa ma fino ad ora i suoi attacchi risultano piuttosto sterili. Il Cusci controlla agevolmente”. 

Francoli: “Incredibile quello che sta succedendo a Calimera. Viene fischiato al 54’ un calcio di rigore per lo Star18. Sciocco fallo di Kolarov su uno scatenato Immobile. Dal dischetto lo stesso capitano Star18. È tutto pronto! Immobile calcia e c’è il gol: palla da una parte e portiere dall’altra”.

Francoli: “Non c’è niente da fare. Un indemoniato Immobile si procura un altro tiro dal dischetto. Sistema il pallone con cura. Guarda Strakosha e calcia. Stavolta il portiere ospite intuisce ma il tiro è troppo angolato. 63’ minuti di gioco: Star18 – Lupiae 4 a 2”.

Francoli: “Anche qui a Calimera il Lupiae sta attaccando rinfrancato dal gol del 4 a 2 segnato a tempo scaduto nella ripresa ma a parte un motivato e ispirato Berardi, fino ad ora pericoli per la porta di Meret non ci sono stati”

                  * * * * *

Francoli: “Al minuto 82’ strepitoso sinistro incrociato dai 22 metri di Calderoni. Il terzino sinistro del Lupiae trova un gol fantastico e riapre definitivamente ma forse troppo tardivamente il match di Calimera. Incredibile SuperClasico: sembrava finito una seconda volta dopo 18’ minuti della ripresa e invece ci regalerà degli ultimi minuti di fuoco e un recupero ancora più caldo con il Lupiae di Brindisino alla ricerca disperata di un pareggio che avrebbe del clamoroso. 4 a 3 dunque con i 2 tecnici che mostrano ampiamente stati d’animo molto diversi. Chi lo avrebbe mai detto: questa è la SerieAGreen signori, bella, spumeggiante e i cui verdetti non sono mai certi fino al triplice fischio finale”.

Gezzi: “Intervengo da Napoli. Il Cusci dunque espugna il “Domenghini” e fa 4 su 4, 12 punti e primo posto in classifica confermato. Il Domingo nonostante una ripresa orgogliosa non è riuscita a pungere l’avversario e a riportare il match in parità. Per il Domingo quarta sconfitta in altrettante partite. La situazione per la panchina di Mr Simonetti si fa delicata. Urge una rapida reazione. Da Napoli è tutto, ribadisco il punteggio: Cusci batte Domingo 3 a 2; alla doppietta in avvio di Muriel per la squadra di casa hanno risposto Milik (2) e Pjanic per gli ospiti. La corsa del Cusci continua!”

Francoli: “È finita anche a Calimera. Alla fine lo Star18 batte un orgoglioso e coriaceo Lupiae 4 a 3. Il mattatore di giornata Immobile (4) per i locali, per il Lupiae invece in gol Berardi e Nainggolan nel primo tempo e Calderoni nel finale di partita. Vola lo Star18, continua la piccola crisi Lupiae, ancora fermo a 1 in classifica. E la linea torna in studio”. 

Sconcertato: “Ringraziamo i nostri inviati da Napoli e Calimera per averci raccontato queste 2 splendide partite. Certo non nascondiamo un pò di rammarico perché dopo i 2 spettacolari primi tempi visti auspicavamo delle seconde frazioni altrettanto spettacolari invece gol non ne sono arrivati, se non quello inutile di Calderoni a tempo quasi scaduto che ha soltanto aumentato i rimpianti del Lupiae di Mr Brindisino.

Continua la favola Cusci: primo posto solitario con 12 punti e a tal proposito andiamo subito a sentire le sue dichiarazioni nel post-partita.

Continua dunque la marcia inarrestabile della squadra lucana. Ormai sono 4 Vittorie consecutive. Grande prova di tecnica, classe e solidità anche oggi. Sembra davvero la stagione del rilancio. 

Dall’altro lato abbiamo un Simonetti sempre più in crisi con il suo Domingo:

Prossima settimana Domingo ospite del fortissimo Mojito (i guai dunque sembrano non finire oggi), mentre il Cusci ospita il Boca Wailers (altra partita spettacolare in vista?).

Intanto mi chiedono la linea da Calimèra perché ai microfoni di Francoli c’è Mr Maggiore (alla terza sconfitta consecutiva):

Davvero un’altra giornata nera ma quando Immobile è in questo stato di grazia è molto dura confrontarcisi. A sorridere è il suo dirimpettaio Maggiore (Star18) che dunque agguanta una preziosa quanto sofferta vittoria in questo SuperClasico. Ce ne parla proprio lui, Mr Brindisino, ai microfoni di Strippo Francoli:

Siamo dunque arrivati alla fine del racconto di questa giornata in cui contrariamente alle nostre prime rubriche abbiamo dedicato ampio spazio ai due big-match di giornata. 

Stiamo cercando di variare per proporvi ogni settimana un prodotto sempre nuovo che possa cogliere la vostra attenzione e stuzzicare la vostra fantasia. 

Vi lasciamo come di consueto a una breve presentazione della prossima giornata di campionato, la Quinta di questo meraviglioso gioco:

MOJITO DOMINGO
ACAB PIGNA
CUSCI WAILERS
LABBARI DELINQUERE
FLIPPER EAGLES
CURTALE AMICI
LUPIAE TERLIZZI
CELTIC STAR18

La Classifica dopo il quarto turno:

Cusci           12      Flipper       6

Celtic            9      Mojito         5

Amici            8      Pigna          5

Star18           7      Acab            5

Labbari        6     Wailers        4

Delinquere   6      Terlizzi      4

Curtale          6     Lupiae        1

Old Eagles    6     Domingo   0

In conclusione della nostra rubrica lanciamo un sondaggio tra i nostri ascoltatori:

  • Preferite il racconto dettagliato con conferenza stampa dei match della giornata (una Tribuna Stampa parlata) dove sarete voi i protagonisti della rubrica?
  • O preferite il racconto romanzato (in stile “Febbre a 90’ “ di Nick Hornby) come quello delle settimane passate?

Aspetto con ansia le vostre risposte. Noi siamo qui per realizzare poi tutti i Vostri desideri!

VOTATE GENTE, VOTATE!!!!!

Un saluto cordiale dal vostro Mariano Sconcertato dalla “Ville Lumière” e come sempre…

BON COURAGE ET BONNE CHANCE À VOUS TOUS!!!”

4 pensieri riguardo “Serie A Green: Romanzo di questo nostro Pazzo Campionato: Capitolo 3

  • 28 Ottobre 2019 in 19:08
    Permalink

    Che dire! Solo lacrime di risate e applausi di gioia per questo nuovo trend topic by Sconcertato che, assieme ai fidati e rampanti Strippo Francoli e Benni Gezzi (sto ancora morendo), hanno saputo condensare attimi e imprese del campo restituendo emozioni e tanta curiosità per le voci dei protagonisti.

    X il voto va bene tutto, carta bianca allo Sconcertato che più sconcertante non si può!

    Nb: a confronto dei super professionali colleghi Simonetti cazzaro è dir poco!

  • 28 Ottobre 2019 in 19:21
    Permalink

    Bellissimo, è stato un vero piacere poter rilasciare dichiarazioni per questo pezzo e complimenti per la cronaca dei due match.
    Difficile scegliere tra le due proposte, forse ho una leggera preferenza per la prima versione, più raccontata e romanzata rispetto alla cronaca. Magari, all’occorrenza, si potrebbe integrare quella versione con le sole interviste, potrebbe essere un buon mix. In ogni caso applausi

  • 28 Ottobre 2019 in 22:44
    Permalink

    La versione raccontata piace di più anche a noi e ci torneremo. Però ogni tanto ci prenderemo delle licenze per alcuni match di cartello che arriveranno nelle prossime settimane. Li sceglieremo con cura.

    Continuate a votare. La redazione transalpina ha messo in linea questo sondaggio anche per capire quali linee editoriali seguire.

    Ancora grazie e buona serata.

  • 30 Ottobre 2019 in 09:14
    Permalink

    Si può avere la versione romanzata con gli interventi in sala stampa dei tecnici? Una via di mezzo…
    🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.