RISULTATI II TURNO

L’ultima fase dell’iter democratico è concluso:

15 leader hanno espresso il voto, 1 dissente e 1 un voto nullo (per fortuna ininfluente)..

Un grande successo per l’articolo 16-bis che ci regala ancora una volta  grandi dibattiti, molti spunti e tante emozioni.

 

 

 

Secondo il principio della trasparenza, troverete le risultanze del voto su .pdf scaricabile.

Nei prossimi giorni si provvederà ad aggiornare il regolamento in modo da recepire tutte le nuove regole e le modifiche alle regole esistenti.

PROPOSTE APPROVATE

PROPOSTA 5: ASTA ON LINE (regola 2-ter) – Quesito 2

L’asta on line è legge e si procederà alla nuova modalità da remoto solo dinanzi a comprovate impossibilità di spostamento di almeno 4 manager (1/4 dei partecipanti). In caso di numero inferiore si dovrà provvedere, come da consuetudine, a ingaggiare un DS che faccia le veci di mercato (vedi regola 3 del regolamento).

PROPOSTA 9: VIVAIO (regola 4-bis) – Quesiti 2, 3, 4, 5, 6.

Il Vivaio è legge e si applicheranno le seguenti modalità:

  1. I calciatori che possono entrare a far parte del vivaio avranno nazionalità italiana e straniera;
  2. La chiamata, unica e irreversibile, non sarà passibile di rilancio e il giocatore verrà acquistato dalla franchigia a prezzo di costo con i soldi del bilancio continuativo;
  3. C’è un limite alla riconferma dei giovani nel massimo di 5 slot a franchigia;
  4. In caso di cessione del draft si perde il diritto di riconferma;
  5. La franchigia potrà rimpiazzare il giocatore, ma non riconfermare il suo draft l’anno successivo. L’acquisto del sostituto del draft avverrà solo durante l’asta immediatamente successiva all’acquisizione dell’*.

PROPOSTA 3: RINVIO PARTITE (regola 28)

Nel caso di rinvio partite, si ritorna al 6 politico a prescindere dal numero delle partite rinviate.

PROPOSTA 6: SALDO QUOTA DI ISCRIZIONE (regole 1 e 52)

Il saldo della quota d’iscrizione avviene entro l’asta iniziale e nel caso di mancato versamento in sede di asta si provvederà a lasciare la propria quota ai ciambellani (Domenico Sergi e Paolo Memola) con applicazione si da subito delle penali previste: “per ogni turno di campionato o coppa giocato senza aver saldato, verrà applicato un punto di penalizzazione nella classifica di Campionato”.

Quindi all’asta occorre portare: carta, penna, calcolatrice o qualsiasi altro dispositivo (computer, tablet, telefonino), la lista dei calciatori acquistabili e, naturalmente, li panini, le birre e (solo per quest’anno – speriamo) la mascherina!

 

MAKE COMMENT AND STAY TUNED

 

2 pensieri riguardo “RISULTATI II TURNO

  • 28 settembre 2020 in 08:32
    Permalink

    Grazie Angelo per la puntualità!

  • 29 settembre 2020 in 11:40
    Permalink

    È stata una campagna elettorale spettacolare ma anche dura, talvolta dai toni goliardici, altre dai toni aspri, come è normale che sia quando la posta in gioco è alta e le basi ideologiche possono divergere.

    Ciò che mi sembra più importante sottolineare adesso è che tutte queste campagne, indipendentemente dalla direzione in cui andassero, sono state portate avanti al solo scopo di far sopravvivere al tempo questo campionato. Ciascuno di noi, nel suo piccolo, si batte per dare continuità futura a questo gioco. Ciascuno di noi crede che la sua posizione sia quella più idonea allo scopo di garantire incolumità e resilienza alla Serieagreen e per questo la porta avanti con ardore. A volte persino livore.

    Dando per assodato e innegabile questo presupposto, ringrazio Angelo per essersi sbattuto a coordinare questa tornata referendaria, ringrazio il gruppo di gestione per aver investito del tempo per semplificare cose che tanto semplici non erano, e ringrazio tutti i presidenti, compresi i convintamente e legittimamente astenuti, per aver dato anche stavolta grande prova di partecipazione.

    Ovviamente tutto si può migliorare, ma il percorso fin qui intrapreso richiede pazienza, pazienza e ancora pazienza. Quello che si sta provando a fare da qualche anno a questa parte è condurre questa mini repubblica da una democrazia “facoltativa” ad una realmente partecipata, dove tutti si sentano in diritto e dovere di dire la loro.
    Non è affatto detto che la cosa funzioni ma vale la pena tentare, attraverso un Regolamento condiviso che protegga prima ancora di punire, che prevenga prima ancora che reprimere, che ci dia sempre un’ancora di salvezza qualsiasi cosa dovesse accadere durante la stagione.

    Comincia dunque una nuova stagione e già altri obiettivi si vedono all’orizzonte: dopo essere stati tra i primi a giocare in 16, a livello nazionale quando ancora non esistevano gli Instant message, dopo il Bilancio Continuativo, Plus e Minusvalenze e oggi il Vivaio, il domani (anzi il dopodomani) si chiamerà forse Mantra? Una ulteriore salita di livello (il Mantra a 16 squadre dicono sia impossibile…) che solo il fantacalcio più difficile del mondo si può accollare. Road to 2022/23? Chi vivrà vedrà…

    In fede,
    il Presidente del Lupiae Calcio 1996
    LUCA BRINDISINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

sextube