Risultati 8ª Giornata Serie A Green 2019/20

75 MOJITO– CUSCI 66,5 3-2 Ilicic 2,M.-Savic (M) – Ramirez,Dybala (C) 
77,5 EAGLES– DOMINGO 66,5 3-2 L.Martinez 3 (E) – Lu.Pellegrini,Lo.Pellegrini (D) 
67,5 AMICI–DELINQUERE 72 2-3 J.Pedro 2 (A) – L.Alberto 2,Boga (D)
70 WAILERS–PIGNA 65,5 2-1 Perotti,R.Lukaku (W) – C.Ronaldo (P)        
66,5 TERLIZZI – CELTIC 56,5 2-0 T.Hernandez,Kluivert (T) 
66 LABBARI – STAR18 62,5 2-1 Brozovic,Dzemaili (L) – Immobile (S)   
66,5 CURTALE – FLIPPER 78 2-4 Bremer 2 (C) – Pasalic 2,Faraoni,Acerbi (F)    
63 LUPIAE – ACAB 73,5 1-3 Nainggolan (L) – Quagliarella 3 (A)

4 pensieri riguardo “Risultati 8ª Giornata Serie A Green 2019/20

  • 3 dicembre 2019 in 11:55
    Permalink

    “I marcatori della sconfitta contro le svolazzanti Aquile rendono bene l’idea del pellegrinaggio verso la salvezza in questa prima parte di stagione. Anche dopo la sosta il nostro atteggiamento non è mutato a dispetto del risultato perché anche oggi sarebbe da ipocriti non applaudire i ragazzi analizzando il rendimento in campo.
    Purtroppo constatiamo ancora una volta l’avversa sorte da calendario che ci ha visti succubi del magic moment dell’ormai maturo Lautaro, per non parlare del capitale inespresso in panca dell’amico e collega Corasaniti. Quando gira così ai miei ragazzi non sarebbe bastato nemmeno la voglia di rivalsa di ‘Pennellone’ Llorente (dimostratosi di ben altra caratura rispetto a Zaza), così come a nullo è valso il gagliardo ritorno in pompa magna del ‘Postino’ Lorenzo e le conferme di Rog, Conti o Ghiglione.
    Nel congedarmi in attesa della prossima sfida del cuore contro il Labbari, posso solo assicurare che non molleremo un centimetro in attesa che le rosee aspettative odierne si tramutino presto in strisce vincenti degne dei colori azzurroblu.
    Forza Domingo, sempre!”

  • 3 dicembre 2019 in 17:42
    Permalink

    Uno scontro diretto che era assolutamente da vincere e così è stato! Partita povera di emozioni, la tensione era tanta, risolta dalla nostra bandiera che con freddezza ha trasformato il tiro dal dischetto a dieci minuti dalla fine. Ci è mancato tantissimo in primi mesi di campionato il nostro Diego, siamo certi che farà vedere ai nuovi arrivati cosa vuol dire giocare per i Wailers, e quando Piatek si sbloccherà inizieremo a metterci alle spalle diverse squadre ne sono certo!

    #daleBoca #noisiamoiWailers #dontgiveupthefight

  • 4 dicembre 2019 in 07:57
    Permalink

    Una vittoria meritata, nonostante partissimo con i favori del pronostico… ci è mancato tantissimo Olsen, Kulusevski ha toppato la partita da capitano, ma tanto non sarebbe cambiato ai fini del risultato. La classifica è cortissima, domenica affrontiamo il Cusci, dobbiamo assolutamente portare a casa il risultato per continuare a sognare. Peccato per gli infortuni di Ribery, Salcedo e forse Bani, che si aggiungono a quelli di Douglas Costa e Bertolacci, ma non molliamo!

  • 5 dicembre 2019 in 15:42
    Permalink

    Occasione sprecata contro una squadra che gioca in dieci sin dalle prime battute della partita. Per una volta ho azzeccato il turnover in porta, ma ancora ci ritroviamo a giocare in dieci per il modulo sbagliato. Santander ci sta mancando piu’ di quanto avevamo previsto, essendo l’unico dei nostri bomber di riserva che entra dalla panchina e porta a casa un voto con piu’ regolarita’ che un s.v., cosa che regolarmente succede invece a Rigoni, ed ultimamente anche al nuovo innesto Gumus. D’altra parte se il lusso delle due punte fino alla scorsa giornata e’ stata una scelta sbagliata, dalla prossima giornata potrebbe trasformarsi in un vincolo e soluzione unica, viste le assenze prolungate di Kumbulla e Ceppitelli in difesa (oltre a quel pirla di Duarte), Khedira a centrocampo, e tutti quegli altri elementi che fanno parte delle rotazioni nelle loro squadre e non assicurano un voto fisso. Per la prima volta il nostro capitano Immobile, autore ancora una volta di una prestazione stre-pi-to-sa, a segnato meno goal in SerieAGreen di quelli segnati in campionato. Questo e’ un campanello d’allarme da non sottovalutare. Puntiamo alla classifica marcatori, non lo nascondiamo, e dobbiamo fare in modo di facilitare questo obiettivo a capitan Ciro, non renderglielo piu’ difficile. Speriamo che il suo bottino possa incrementare gia’ nella prossima, delicata, sfida contro la sua ex squadra i Wailers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

sextube