Risultati 20ª Giornata Serie A Green 2016/17

81,5 WAILERS – TERLIZZI 72,5 4-2 Immobile 2,B.Fernandes 2 (W) – Schick 2 (T)
72,5 FLIPPER – CELTIC 69 2-2 Quagliarella 2 (F) – Strootman,Gagliardini (C)
73 DOMINGO–LABBARI 66,5 2-1 Mertens 2 (D) – Banega (L)
63 AMICI – MOJITO 67 1-1 Ljajic (A) – Dybala (M)
84,5 EAGLES – CURTALE 63 4-1 Perisic 2,Bacca,Borriello (E) – A.Gomez (C) 
83,5 LUPIAE – CUSCI 57 4-0 Belotti 4 (L)  
64 DELINQUERE –ACAB 67,5 1-1 Burdisso (D) – Rispoli (A) 
75,5 PIGNA–LAKRAGASSO 68 3-2 Icardi 2,Lulic (P) – Cerri,Milinkovic-Savic (L)

6 pensieri riguardo “Risultati 20ª Giornata Serie A Green 2016/17

  • 6 Marzo 2017 in 14:02
    Permalink

    “PALIATISSIMA ALLA PROSSIMA!”

    Hoolidoms

  • 6 Marzo 2017 in 14:26
    Permalink

    Una sconfitta che era un po’ nell’aria… Le Eagles avevano troppe bocche da fuoco con le micce bagnate, era prevedibile che tornassero al gol tutto insieme e proprio contro di noi. D’altronde se non becchiamo almeno tre gol a partita non siamo contenti. In coda non è cambiato molto, a parte il punto guadagnato dal Delinquere. La corsa è su Sergi, Mangia e Tedone. Domenica ci aspetta un match complicatissimo contro i Wailers di Tarantino, che sono in rampa di lancio e potrebbero prepotentemente rientrare con una vittoria nella corsa scudetto. Probabilmente potremo assistere insieme al presidente gialloblù al match, speriamo che sia ospitale…

  • 6 Marzo 2017 in 21:22
    Permalink

    Una partita bella, emozionante, equilibrata e tiratissima. Alla fine il Capitano (Icardi) in giornata di grazia ci ha regalato i 3 punti. Siamo sinceramente dispiaciuti con l’amico Toto e la sua coriacea formazione. La salvezza non è più un miraggio. Ribadendo il “motto gandalfiano”, “La Speranza Divampa”, lo arricchiamo con il più piceno : “Ce peteme salvà”…Crediamoci!!!

  • 8 Marzo 2017 in 12:58
    Permalink

    Una disfatta epocale, di quelle che non si dimenticano facilmente. Purtroppo non siamo riusciti a contenere la straripante esuberanza di Belotti e a causa sua penso che nessun ortolano di Puglia e Basilicata farà più credito a Vito Lorusso semmai, un giorno, avesse bisogno di comprare un po’ di frutti, visto che di recente gli vengono recapitati a domicilio.
    Ora per colpa del Cusci ci ritroviamo pure sto mezzo capocannoniere in casa e mo sarà dura gestirlo. Tanto per cominciare gli toglieremo la fascia di capitano, che l’ha galvanizzato un po’ troppo. Oramai le giornate passano e l’obiettivo di arrivare ultimi per essere primi si fa sempre più lontano, ma finché la matematica non ci condanna noi ci crediamo.

  • 9 Marzo 2017 in 13:01
    Permalink

    Quando si perde 4 a 0 c’è poco da recriminare o parlare, bisogna vergognarsi per la prestazione indecente e fare assolutamente i complimenti all’avversario di turno.
    Ormai lo ripetiamo da tanto, è una stagione complicata, al limite del disastroso, purtroppo tra scelte sbagliate e “situazioni sfortunate” (volendo usare un eufemismo) ci ritroviamo in una situazione di certo non piacevole, le speranze di salvezza ci sono ancora e proveremo a giocarcela fino alla fine, consapevoli che servirà un mezzo miracolo. Certo dopo la stagione passata qualsiasi cosa è negativa, ma la Serie A Green è una cosa seria e va onorata, gli stimoli si possono e si devono trovare in ogni partita, spero di riuscire a trasmettere questo messaggio, assumendomi tutte le colpe per non esserci riuscito finora probabilmente.
    Il mio rapporto con il fruttivendolo? Ognuno è responsabile delle proprie dichiarazioni e atteggiamenti, il bello è proprio questo… o no?

  • 9 Marzo 2017 in 13:47
    Permalink

    Non è bello che vincete contro Lakragasso e vi dispiacete.. cioe’ vabbene, dispiace pure a me che vinciate ma noi perdiamo per carenze nostre prima d’ogni cosa. Abbiamo costruito una gran bella squadra ma Lupiae e Domingo hanno gli attaccanti, a noi manca terribilmente Berardi.. Lo aspetteremo e guarderemo l’avvincente lotta scudetto un. Passo dietro le altre. Lotta che le capoliste a quanto si legge non vogliono disputare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.