Risultati 1ª Giornata Coppe 2018/19

CHAMPIONS GREEN
GIRONE A
72 EAGLES – MOJITO 63,5 3-1 Piatek 2,Brozovic (E); Caputo (M)
69 WAILERS – LABBARI 68,5 2-2 El Shaarawy,Lazovic (W); Acerbi,D’Ambrosio (L)
   
GIRONE B    
68,5 PIGNA – TERLIZZI 46,5 2-0 Pastore,C.Ronaldo (P)
70 CURTALE – CUSCI 63 2-1 Dybala 2 (Cur); Pjaca (Cus)
GREEN CUP
GIRONE C
60 ACAB – DELINQUERE 64 1-1 De Paul (A); Icardi (D)
66,5 LUPIAE – DOMINGO 77 2-3 Kolarov,Insigne (L); Milik 3 (D)
   
GIRONE D    
60,5 STAR17 – AMICI 62 1-1 Pandev (S); Correa (A)
67,5 FLIPPER – CELTIC 74,5 2-3 Suso,Chiesa (F); Under 2,Allan (C)

 

CLASSIFICHE
GIRONE A
1 EAGLES 3
2 WAILERS 1
3 LABBARI 1
4 MOJITO 0
GIRONE B
1 PIGNA 3
2 CURTALE 3
3 CUSCI 0
4 TERLIZZI 0
GIRONE C
1 DOMINGO 3
2 DELINQUERE 1
3 ACAB 1
4 LUPIAE 0
GIRONE D
1 CELTIC 3
2 AMICI 1
3 STAR17 1
4 FLIPPER 0

9 pensieri riguardo “Risultati 1ª Giornata Coppe 2018/19

  • 28 Settembre 2018 in 13:59
    Permalink

    l’ O la va o si spacca che spacca!

    COLLETTIVOARKADIO

  • 28 Settembre 2018 in 16:06
    Permalink

    È stato tutto emozionante. Il pre-partita, il riscaldamento della squadra sotto la Sud, lo stadio vestito a festa con i cartelloni della manifestazione, l’ingresso delle squadre in campo e l’inno della Champions.
    Poi la partita contro i campioni in carica del Terlizzi del Presidente Memola e la vittoria siglata dai 2 gioielli del nostro mercato: Ronaldo e Pastore.
    Insomma la serata perfetta. Speriamo che il tutto sia di buon auspicio per il proseguimento del nostro percorso di crescita internazionale.
    Alla fine del match poi la notizia più bella: la definitiva pace con il Presidente Bouroussuf.
    Tutto l’ambiente ora è carico e pronto a una stagione da protagonisti.

    EN MARCHE!

  • 28 Settembre 2018 in 18:15
    Permalink

    Una partita imbarazzante, onestamente meritavamo di perdere e chiedo scusa al collega Bartolomucci per il punto rubato ed i due punti loro perduti. Ancora una volta abbiamo giocato con il freno a mano tirato, incapaci di finalizzare le poche occasioni create con errori clamorosi di quelle che dovrebbero essere le nostre punte di diamante. Simeone e La Gumina, ancora 5 e 5, ancora sostituiti, mi sembrano scemo e piu’ scemo. Paradossalmente dopo la loro uscita dal campo la squadra gioca meglio, piu’ capace di verticalizzare e concludere in porta. Ed infatti esce il Cholito, esce La gu’, taaaac, gol di Pandev, che a 35 anni suonati e’ l’unico che porta avanti la carretta.
    E’ vero, le responsabilita’ sono anche mie, sbagliare il capitano ancora una volta e’ un errore grossolano e grottesco, su questo aspetto forse piu’ che su altri paghiamo la nostra assenza di qualche anno dalla SerieAGreen. Devo capire meglio come puntare sulla qualita’ e sulla continuita’ piuttosto che azzardare un pronostico sull’exploit e la singola prestazione. Barak capitano? come sottolineato in conferenza stampa prima della partita, martedi’ c’era gran confusione. Djuricic tutto fumo e niente arrosto? Douglas non ridere che ti vedo da qui, due settimane di passione e sei diventato un fattone, non pensi ad altro, faiuna e pleistascion, pleistascion e faiuna!

    Adesso guardiamo avanti alla prossima partita contro i campioni in carica dei Wailers, una gloriosa franchigia che merita rispetto per la sua storia e anche perche’ sono i detentori dello scudetto. Ancora una volta avremo un centrocampo decimato, ma piu’ del possibile voto perso mi preoccupano le insufficienze. Per fortuna torna Svanberg. Il turnover? Fino a che non trovo la quadra gli interpreti continueranno a cambiare. L’infortunio a Masiello conferma quanto detto ad inizio settimana, la preparazione e’ stata fatta di fretta e male.

    Il calore del Pippo Maniero sara’ sicuramente un incentivo per fare bene, la campagna abbonamenti sta dando i suoi frutti, il nostro ufficio comunicazioni di Vladivostok ha fatto un gran lavoro di promozione, abbiamo raggiunto 15 likes sui social e le prenotazioni fioccano, pensate che 4 biglietti sono stati comprati online da Malmoe, si mormora che siano per la famiglia di Svan.

    Forza Kitty Sin Coola, #riaccendilapassione.

  • 28 Settembre 2018 in 20:06
    Permalink

    Solo poche parole : che figura di merda.. Ci scusiamo con i nostri tifosi.

  • 28 Settembre 2018 in 23:08
    Permalink

    Non siamo riusciti a superare la loro pressione. È una sconfitta dolorosa. Difficile da superare. Era inatteso per tutti noi. Dobbiamo leccarci le ferite e continuare a lavorare. Una sconfitta così fa molto male ai nostri tifosi. Perdere fa parte del calcio.Onore al Celtic. Ci dispiace per i nostri tifosi.

  • 29 Settembre 2018 in 09:09
    Permalink

    Difficile cambiare stato d animo così tante volte…sul tiro di Chiesa abbiamo esultato, anzi no perché é stato autogol di Skriniar, il ragazzo é ancora scosso. Ci siamo rilassati vedendo l inferiorità numerica dell avversario,che invece ha lottato con unghie e denti per resistere , arrivando a fare il goal che ci ha spiazzato fino al 90′. Onore all Acab,ora non dobbiamo rassegnarci nonostante l inizio tutt altro che facile di questa stagione

  • 30 Settembre 2018 in 11:06
    Permalink

    Quando la musichetta della Champions risuona nelle nostre orecchie ci trasformiamo. Finalmente la prima vittoria stagionale, ora ci attende il derby pontino che speriamo di affrontare degnamente per conquistare i primi 3 punti della stagione. Mercato? Qualcosa sottobanco si sta muovendo, vediamo vediamo…

  • 3 Ottobre 2018 in 21:36
    Permalink

    Complimenti a Simonetti per la vittoria, ha dimostrato una volta di più che col Domingo non si scherza, il Domingo è una squadra che non regala niente, abituata a grandi palcoscenici e a fare partite da dentro o fuori come lo era questa probabilmente, viste le nuove norme che penalizzano a nostro avviso oltremodo i concorrenti della Green Cup.
    per cui dal punto di vista tecnico e tattico io non ho nulla da rimproverare ai miei ragazzi, hanno fatto una grande prestazione da questo punto di vista. ciò su cui invece dovremmo lavorare e sicuramente l’aspetto mentale, l’atteggiamento. Lo avevamo già sottolineato dopo la prima giornata con il Pigna: Questa è una squadra esperta che sa come gestire determinate situazioni, sa come gestire un certo tipo di partite e io non voglio che abbia più questo atteggiamento mentale perché con le qualità che abbiamo Se riuscissimo a cambiare l’approccio probabilmente gare come queste non le perderemo. E qui faccio anche un po’ di autocritica perché Oggi ho capito che questa squadra può e deve fare il turnover. E quindi da oggi in poi comincerò a dare più fiducia i vari lirola, hiljemark Mazzitelli Missiroli ma anche lo stesso Campbell e Speriamo al più presto anche favilli. quindi distribuiamo omogeneamente le colpe di questa sconfitta facendo anche però i complimenti a un avversario che già domenica scorsa ci aveva dimostrato come La Stampa anche questa volta abbia avuto la propria lente di ingrandimento un tantino offuscata.

    Conferenza stampa andata in onda su DAZN…………….

  • 4 Ottobre 2018 in 00:27
    Permalink

    Ahahaha… TRMN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.