Pensieri alla rovescia

Alla luce del fisiologico lasso di tempo intercorso tra lo scambio e la formazione di opinioni in merito,
Pienamente convinti nell’essersi messi in gioco in perfetto stile Serieagreen, imbastendo regolare trattativa dotata di senso tecnico-emozionale non avendo in alcun modo profittato vicendevolmente del collega e infine fornendo con piacere, in tutte le sedi opportune, spiegazioni in merito a forma e contenuto,
Preso atto del diffuso interrogarsi circa i ‘potenziali’ effetti negativi sul gioco dello scambio,
Evidenziando ancora una volta il cruciale fattore stra-ordinario dell’attuale stagione in regime pandemico, tale da attivare dinamiche di gioco e interpersonali del tutto inesplorate che non potranno, per ovvie ragioni, essere prese a modello di funzionamento del gioco,
I sottoscritti Marcello e Paolo, autonomamente e in pieno possesso delle proprie facoltà mentali, sottoscrivono un nuovo scambio di pedine volto essenzialmente al rispetto delle diverse idee nel gioco:

LO SCAMBIO

DOMINGO
CHIELLINI (D) – ZANIOLO (C) – LAMMERS (A) – SHOMURODOV (A) + 1017 Fmld

TERLIZZI
SUTALO (D) – DJURICIC (C) – BOGA (A) – LOZANO (A)

I Presidenti di,
Atletico Domingo 2003 e Leopards Terlizzi

12 pensieri riguardo “Pensieri alla rovescia

  • 15 novembre 2020 in 13:31
    Permalink

    Il Presidente del Domingo conferma, si infiamma e sottoscrive,
    Marcello Simonetti

  • 15 novembre 2020 in 14:10
    Permalink

    Il Terlizzi conferma e sottoscrive

  • 15 novembre 2020 in 14:54
    Permalink

    Raga, stamattina ho messo un commento a Football Green dove vi facevo i complimenti e auspicavo si fosse messo un punto alla questione.
    Adesso leggo sta roba e non so veramente che pensare, se non che vi siate ulteriormente ammattiti e che i riflettori, accesi affinché si potesse fare rientrare la questione nello spirito del gioco, abbiano invece aizzato oltremodo delle attitudini che non mi sento in tutta sincerità di commentare oltre. Giocate come volete, noi si è fatto di tutto (a questo punto mi viene da dire inutilmente) per evitare che la cosa scadesse nel ridicolo.
    La riflessione con cui lascio è che sembra, da ambo le parti della contesa, che si faccia di tutto pur di passare dalla parte del torto, con una corsa a perdere che annulla ogni volta quanto di buono seminato in precedenza e finisce puntualmente per riaccendere animi e zizzanie.
    Scusate se stavolta il commento a caldo e poco moderato è il mio, sicuramente chi verrà dopo avrà modo di esprimere meglio e con più oculatezza quanto io ho scritto di pancia.

  • 15 novembre 2020 in 15:20
    Permalink

    Mi sento solo di chiedere scusa a nome della serie a Green a chi ha perso tempo a montare mezz’ora di puntata… la gente lavora ragazzi… ricordatevelo

    Aggiungo che personalmente la questione era già rientrata e che anche Luno aveva simpaticamente commentato in merito, in perfetto spirito del gioco.

    Trovo poco intelligente il tornare indietro…

    E rinnovo il ringraziamento a Loturco…

  • 15 novembre 2020 in 16:06
    Permalink

    X Lupiae: è invece apprezzabile che si sia intervenuto anche a caldo, ma con toni forti che però non travalicano il gioco.
    Rispondo nel merito e in disaccordo sulla visione che dipinge il Domingo e il Terlizzi quali franchigie in preda a chissà quale follia reazionaria. Ribadisco: trattasi semplicemente di una decisione sugli effetti di uno scambio che hanno condotto ad una situazione vissuta da gran parte dei colleghi come dubbia, quasi irregolare e ai limiti del patto tra giocatori del Circo. Per cui non ha nulla a che vedere con ‘parti in contesa’ perché non si è dato alcun peso alle posizioni estreme di alcuni presidenti nel processo decisionale. Si è tenuto conto del sentire complessivo espresso in questo lasso di tempo dai colleghi. Diciamo che a nostro avviso il nobile scopo della puntata e del lavoro dei creatori non è bastato a rendere cristallina la posizione in merito di Domingo e Terlizzi. Ovviamente il lavoro dei colleghi è stato perfetto e lo ribadiamo con forza e senza dubbio alcuno.

  • 15 novembre 2020 in 16:14
    Permalink

    X Curtale: beh, non afferrò il motivo per cui in quanto Curtale ti debba scusare, sicuramente non a nostro nome.
    Così come trovo alquanto fuori luogo ricordare che la gente lavora, soprattutto perché la gente ha sempre lavorato in questi anni di alterne e più o meno contradditorie vicende green.

    Per tutto il resto ognuno è libero di pensare ciò che reputa opportuno, massimo rispetto.

  • 15 novembre 2020 in 16:38
    Permalink

    Ah dimenticavo, ovviamente il ritorno alla situazione di partenza è stato possibile solo dopo aver considerato che i risultati sul campo di Domingo e Terlizzi non hanno inciso rispetto ai giocatori coinvolti in classifica campionato (coincidenza fortunata).

  • 15 novembre 2020 in 17:34
    Permalink

    Aggiungo solo che la situazione iniziale non è comunque stata ripristinata perché nello scambio sono state comunque bruciate otto slot.

  • 15 novembre 2020 in 17:46
    Permalink

    Prima di commentare il contro scambio ( che ammetto non sorprendermi) devo riascoltare l intervista….

  • 15 novembre 2020 in 18:24
    Permalink

    X Lupiae bis: giusto Luca, hai fatto benissimo a far notare l’altro particolare che avevamo ovviamente considerato, ma che altrettanto evidentemente non abbiamo specificato ritenendolo quale ultimo degli ostacoli in questione:
    – eravamo consci di innescare il sacrosanto cambio di slot nelle rispettive rose;
    – pur coinvolgendo le altre 14 franchigie, la mancata attivazione di future Plus/Minus delle slot, pesa senza dubbio maggiormente sulle strategie di Domingo e Terlizzi;
    – e infine, fino a prova contraria, trattasi sempre di effetti collaterali di una situazione particolare frutto di una stagione straordinaria.

  • 15 novembre 2020 in 19:11
    Permalink

    Anche se fuori da questo post, ci tengo a fare pubblicamente i complimenti ed a ringraziare Loturco per il grande lavoro di redazione, ricerca, realizzazione e montaggio dell’ultima puntata di Football Green, e per tutto il tempo, risorse e meningi, che ci ha dedicato la settimana scorsa, solo ed esclusivamente per rendere un servizio alla Serie A Green. Mi trovo in pieno accordo con le conclusioni di Loturco in puntata.

    Detto questo io questo scambio mi sono stancato di commentarlo e di raccontarlo. Credo che ognuno si sia fatto una sua idea, pure i muri.

  • 15 novembre 2020 in 19:30
    Permalink

    Sottoscrivo appieno il commento del collega Maggiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

sextube