La Piazzetta dello Sport presenta: le nuove Regole 2019/20

Regolamento: cosa è stato votato a Corato 2019

Tornano le Coppe a 6 giornate nonostante la contemporaneità col Campionato. Via al Cambio Modulo nelle Coppe. Riformata anche l’InterconGreenentale con due novità dal 2020/21.

Quesito n. 1:

Volete far ritornare le Coppe a 6 giornate, come previsto dai punti 41 e 42 del Regolamento, nonostante questo possa provocare contemporaneità col campionato?

Voti favorevoli: 9 –> approvata

Ci sarà dunque una giornata di contemporaneità tra Coppe e Campionato, coincidente con il IV turno di Coppe e la 16° giornata di campionato (prima del girone di ritorno), nonché con l’Asta di riparazione Invernale.
Durante questa giornata sarà possibile schierare due formazioni differenti nelle due singole competizioni, così come previsto anche per le Supercoppe.

 

Quesito n. 2:

Volete introdurre la regola del Cambio Modulo in via sperimentale per un anno solo nelle Coppe e nell’Intercongreenentale?

Voti favorevoli: 10 –> approvata

La regola del Cambio Modulo verrà dunque spiegata prossimamente in un post specifico e comporterà due cambiamenti significativi:

  • La panchina nelle coppe sarà composta da 7 giocatori (anziché 9) di cui il portiere obbligatorio (dunque 6 giocatori di movimento)
  • La composizione della panchina sarà libera sia nei ruoli che nel numero di giocatori schierati: sarà dunque contemplato l’errore (es. 8 panchinari schierati) che comporterà l’automatico annullamento della formazione e il recupero della precedente con portiere capitano e portiere di riserva vice capitano.

 

Quesito n. 3:

Modificare il punto del regolamento n.56 riguardante i Diritti Tv in tal modo:
– 15mld a testa per le due squadre che si affrontano la cui somma dei punti in classifica raggiunge il punteggio maggiore in quella giornata;
– 20 mld alla squadra che in quella giornata avrà totalizzato il punteggio maggiore (inclusi bonus e fattore campo).

Voti favorevoli: 9 –> approvata

L’introduzione del Premio di Giornata prevede inoltre che in caso di parimerito tra due o più squadre il budget venga equamente distribuito in difetto (es. 10+10, 6+6+6, 5+5+5+5, ecc.).
In caso di parimerito tra una squadra in casa ed una in trasferta, invece, verrà privilegiata la squadra in trasferta, ovvero che ha totalizzato quel punteggio senza il fattore campo.

 

Quesito n. 4:

Volete chiudere i prestiti tassativamente all’ultima giornata del girone di andata?

Voti favorevoli: 6 –> bocciata

La regola resta invariata: i prestiti si chiudono in concomitanza con la chiusura delle liste dell’Asta Invernale.

Quesito n. 5:

Volete riformare la Coppa Intercongreenentale come da formula presentata dal Lupiae che prevede scontri diretti e partecipazione delle due squadre che hanno fatto più punti e subito meno punti in tutta la stagione (campionato+coppe) anziché solo in campionato?

Voti favorevoli: 10 –> approvata

La votazione effettuata a campionato concluso comporta che la partecipazione alla Coppa Intecongreenentale 2019/20 resti appannaggio delle 8 squadre che rispondono ai criteri previsti dalla norma precedente.

 

Quesito n. 6:

Volete premiare il vincitore della Coppa InteconGreenentale con un prestito gratuito e aggiuntivo ai 3 già previsti da pescare nella lista degli svincolati?

Voti favorevoli: 11 –> approvata

La votazione effettuata a campionato concluso comporta che la suddetta regola entri in vigore a partire dalla stagione 2020/21 e che per la Coppa InterconGreenentale 2019/20 non siano previsti premi.

Quesito n. 7:

Volete stabilire uno stop orario fisso per chiudere le liste svincolati dopo l’asta iniziale?

Voti favorevoli: 7 –> bocciata

La regola resta invariata, ovvero: al termine di ogni asta si stabilisce all’unanimità un orario dopo il quale non sarà più possibile interagire col mercato esterno. 
Si stabilisce, inoltre, la consuetudine di affiggere un cartellone pubblico durante l’asta iniziale dove segnare gli scambi effettuati a fine asta per rendere ogni movimento trasparente a tutti, presenti e non.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine