La migliore difesa? E’ l’attacco…

Come la novella del venerdì Santo pre-asta: “Uno di voi mi tradirà!‘, e così è stato…

Un voltafaccia senza precedenti per una precedenza è stato il filo conduttore di questa trattativa che apre le danze, quelle vere..

Lo scambio tra Mojito e Wailers è destinato a rimanere nella storia per varie ragioni: se da un lato è ormai provata l’aleatorietà delle “parole date” e delle “strette di mano”  – già perchè i gentiluomini sono merce rara all’epoca di TIC TOC – , dall’altro  questa trattativa fa crollare castelli, castelletti e sogni di speranza per molti presidenti..

ore ed ore di lavoro destinate a sbriciolarsi in un solo attimo, ma si sa… altrimenti la Serieagreen non sarebbe il fantacalcio più bello dell’universo.

Parole al vento  VS contro rispetto e  passione.. Già perchè ci sono uomini di parola e uomini come sagome di cartone!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bene, i Wailers confermano la loro spregiudicatezza mentre il Moijto consolida e si afferma sul mercato delle precedenze..

Piatek lascia la sua residenza di via Umberto I tra le contestazioni dei tifosi di Copertino per trasferirsi a titolo definitivo al Mojito, portandosi dietro una valigetta con 300 milioni in contanti e senza fattura (c’è quella elettronica, non si scatenino i benpensanti), mentre l’attaccante voluto e inseguito da mesi è già pronto per le visite mediche al Cristal reserce hospital.. Iago è tornato a casa del padre e a Copertino sono pronti a riabbracciarlo da figliuol prodigo dopo il lungo girovagare tra le franchigie della Seriegren.

Piatek (precedenza) + 300 milioni per il sogno fino a poche ore fa impossibile: Iago

Domani ci sarà da ridere e irridere, ma il bello della Serieagreen è per fortuna anche questo!

2 pensieri riguardo “La migliore difesa? E’ l’attacco…

  • 31 Gennaio 2020 in 19:28
    Permalink

    Graaande president! Solo gli audaci trionferanno e i mezz’uomini come sempre falliranno…

  • 31 Gennaio 2020 in 20:24
    Permalink

    Il Mojito conferma lo scambio e fa i migliori auguri a Iago per il prosieguo della stagione. È una cessione dolorosa ma necessaria, anche i Wailers sono consci del fatto di aver pagato una cifra inferiore al reale valore di mercato del calciatore, ma si sono rivelati la sintesi migliore tra le precedenze ed il cash che potevamo ricevere anche considerando i ripensamenti vari di chi lo aveva approcciato prima di loro. E poi volevamo dare una bella scossa un po a tutti. Ringraziamo infine Angelo x le belle parole spese nei nostri confronti, le ricambiamo perché la trattativa si é svolta in più approcci ma è sempre stata piacevole e non è mai scontato. siamo contenti di aver chiuso finalmente una trattativa insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.