Il Gazzettino Domenghino 2018/19

Fried Passion
Accoglienza dorata per Gigi Maggiore:
Zeppol’ e Panzarott’ dentro e fuori il Cuoppo!

Napoli 01/12/08 – E’ tutto pronto. A pochi minuti dall’inizio dello storico match da Circo Green, il Domingo accoglie in pompa magna il collega e avversario di giornata Star17. Per l’occasione il Patron Simonetti non ha badato a spese, regalando un biglietto aereo last minute al collega Gigi Maggiore. Tutto esaurito al Domenghini per una sfida dal sapor di fritto partenopeo per omaggiare i londinesi accorsi a Napoli alla ricerca dei tre punti dopo la collaborazione in delega all’asta autunnale. Ma il Domingo versione M.A.P.S. non ha alcuna intenzione di bissare il passo falso in quel di Possidente. Il 3-0 con il Cusci è un lontano ricordo e il tifo azzurroblù è pronto a far pesare il fattore casa grazie all’iniziativa ‘Fried Passion’.

AC-CUOPPIAMOLI! – Il settore marketing domenghino ha puntato sul binomio Aggregazione/Sfottò. In questo istante una ciurma di steward sta distribuendo cuoppi di frittura napoletana in tutti i settori dello stadio: zeppol’ e panzarott’ a profusione da gustare e lanciare in campo all’avversario. Una sorta di attacco gastronomico alle panze dell’11 arancioviola nella speranza di appesantire i londinesi prima della partita. Poi non poteva mancare il simpatico e quanto mai attuale coro auto ironico: “Voi non siete napoletani!”.

GAGLIARDETTO – Infine Marcello inviterà sul terreno di giuoco Minimanno per la foto di rito durante la consegna dei gagliardetti ed una targa speciale del progetto M.A.P.S.

La Redazione

4 pensieri riguardo “Il Gazzettino Domenghino 2018/19

  • 1 Dicembre 2018 in 15:50
    Permalink

    Che Zeppulona Krunic…keep calm and stay Fury!

  • 2 Dicembre 2018 in 23:02
    Permalink

    Quanti buonissime zeppol’ e panzerott’ una trasferta indimenticabile. Beh noi abbiamo dato, usciamo dal campo con la nostra solita media, già Krunic ci ha infilato un bello zeppolone, aspettando domani per capire quanti ce ne rifila pure il Domingo, gnam gnam gnam, attopp’ sta’ passione ja’

  • 3 Dicembre 2018 in 22:42
    Permalink

    Passione pura: il capitano cade sulla dunetta di crocchè e si mangia il gol del sorpasso! Ma quando tutto sembra volgere al meritato pari sbuca ‘O la va o si spacca’ che non si spacca e spacca la porta! Delirio al Domenghini, rettangolo verde dipinto di paglierino fritto e tanti complimenti agli ospiti, gran bella festa da ricordare.

  • 6 Dicembre 2018 in 00:18
    Permalink

    Mai come in questo caso, una sconfitta veramente pesante da digerire…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.