4 pensieri riguardo “Football Green – The Last One from London

  • 26 maggio 2021 in 21:04
    Permalink

    Bellissimo così con il commento live!
    È stato un viaggio bellissimo, grazie ancora Vito ed a tutta la SerieAGreen per i commenti, la compartecipazione, i contributi, le idee, gli spunti ed un’annata indimenticabile nella sua unicità (speriamo). Serie A Green sei speciale, sembrerà banale dirlo, ma lo sappiamo tutti di non essere un Circo normale. Last train to London, aripigghiaut…

  • 28 maggio 2021 in 15:37
    Permalink

    Complimentoni ragazzi e grazie per averci tenuto compagnia in quest’annata nefasta dove non ci siamo potuti incontrare. A presto ❤️

  • 28 maggio 2021 in 20:36
    Permalink

    Spettacolari come sempre. Grandi ragazzi! Mi mancherete. ❤️

  • 8 giugno 2021 in 10:57
    Permalink

    Ho aspettato un po’ di giorni per commentare, confesso di essermelo guardato un altro paio di volte nel frattempo. Sarà l’astinenza da Serieagreen? Può darsi di si, anzi sicuramente si.

    È difficile trovare parole per questa stagione di merda, senza stadi, senza aste, senza feste, senza nemmeno le partite guardate insieme in tv: persino la storica finale di Green Cup tra cugini ce la siamo potuta vedere solo per un tempo. Poi coprifuoco.

    In un anno dove non ho guardato nè partite nè programmi sportivi, Football Green e Tutti in Carrozza (ma anche in seguito Sunday Green) sono stati compagni di viaggio immancabili, appuntamento fisso di fine giornata il martedì o il mercoledì, rigorosamente da fruire con auricolari e felicità. In casi eccezionali (tipo la puntata del chiappometro o quella sul mercato) collegando direttamente alla SmartTv.

    Li ho guardati sempre con l’entusiasmo con cui si guarda una “ultima puntata”, perchè in queste cose non si sa mai se ci sarà tempo, modo, energia, voglia, stimoli per fare la prossima. Invece, di settimana in settimana, voi eravate lì a raccontare la Serieagreen, con una funzione di cronaca spicciola, quasi sempre senza commenti a latere, che però io ritengo non utile, bensì fondamentale.
    La narrazione costante del campionato, coi risultati, la classifica e le Sfighe fa la differenza tra un fantacalcio giocato e uno vissuto, tra lo sguardo en passant sull’app giusto per vedere se hai vinto o perso e una panoramica completa e appassionata su tutta la giornata trascorsa.

    Posso solo immaginare quanto sia stato difficile trovare ogni settimana la quadra per preparare, registrare, rifare, mandare, montare, sistemare, pubblicare, qualche volta pensando anche “ma chi me lo fa fare”, ma vi posso assicurare che sebbene qualche settimana il post rimaneva muto, senza commenti, personalmente avrei tanto voluto mostrare questo format a chi ancora oggi mi chiede “ma quel fantacalcio tuo ancora lo fate?”. Non l’ho mostrato, ma l’ho raccontato. E vi restituisco lo stupore e l’invidia che ho suscitato, constatando che probabilmente (e contrariamente a quanto pensavo in passato) non sarebbe poi così difficile – volendo – allargare la Serieagreen a 18 squadre…

    Il perchè è merito anche e soprattutto vostro, che avete reso questa stagione di merda speciale, riempiendo dei vuoti che sembravano incolmabili e facendomi venire persino la voglia di fare una diretta con voi – sebbene Torgio non si sia fatto inquadrare – una delle cose che mi ha personalmente divertito di più.

    Dunque che dire altro: non so se anche l’anno prossimo si potrà avere questa costanza e questa qualità di contenuti. Ovviamente ci spero, ma non lo pretendo. Intanto grazie per averlo fatto e per averlo messo sul sito, in modo che non siano cose che andranno perse come la gran parte della monnezza chat. Ora per voi inizia la meritata vacanza, mentre per me è il momento di mettermi al lavoro sulle Nomination (in attesa di Numeri e Chiappometro), con la speranza di non dover fare la consegna web come l’anno scorso ma di poterci mangiare una pizza insieme anche la sera prima dell’asta.

    Fate sapere come state messi, se siete d’accordo o se avete altre idee:
    http://www.serieagreen.it/e-qui-la-festa/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

sextube