Fondo cassa 2022: che fare?

 

Carissimi manager della Serieagreen, faccio un post riepilogativo per decidere tutti insieme come snellire in qualche modo il nostro Fondo Cassa ormai fermo da 3 anni.

Le idee sono tante: tute (felpa e pantalone), felpa con cappuccio, k-way, canotte mare stile NBA, nuove polo e chi più ne ha più ne metta. Al di là di cosa si scelga, il limite è soltanto uno, tecnico, ovvero: chi confeziona graficamente il layout del gadget?

In tutti questi anni abbiamo sempre avuto un grafico che si “sottoponesse” alla divertente tortura di rendere visivamente l’identità delle singole franchigie o della lega. Inizialmente il sottoscritto, poi StefanoMario, infine Marcello.

Come ho già avuto modo di spoilerare, proprio con Marcello nell’ultimo anno e mezzo avevamo lavorato giorno e notte per disegnare il secondo turno di maglie per tutti, ds storici inclusi. Voleva essere un auto-regalo meritato post-covid, da consegnare alla prossima festa finale, senza però intaccare il fondo cassa: a ognuno di voi (tranne Pigna), infatti, era stato chiesto in privato se fosse stato disposto a investire la somma di 15€ per la propria seconda maglia e tutti, all’unanimità, avevate risposto si.
Con grande entusiasmo, dunque, io e Marcello ci eravamo imbarcati nell’impresa di disegnare 18 maglie diverse dal primo giro. È stato un viaggio straordinario, non privo di ostacoli e conflitti ma sempre, ci tengo a dirlo, per regalare a ognuno di voi il massimo dell’emozione e dell’identificazione attraverso un oggetto feticcio, ovvero la propria maglia di fantacalcio. Che, come ormai sappiamo tutti, non dovrebbe essere fatta autonomamente ma a sorpresa.
Sono stati mesi di duro lavoro, giorni e notti di whatsappate anche live davanti agli schermi per trovare il giusto colore (anche al centesimo), il giusto sponsor, il giusto abbinamento, il giusto aneddoto, il giusto riferimento che potessero rendere unica la vostra maglia e il risultato, mi permetto di dirlo, è stato a dir poco commovente.

Ad oggi tutte le maglie sarebbero pronte, eccetto forse una che la nostra mania di precisione e amore per il dettaglio ci ha fatto rifare più e più volte. Sta di fatto che sono lì, in una cartella zippata su un hard disk di Marcello. Gli imprevisti della vita, però, ogni tanto si mettono di mezzo ai sogni ed è questo purtroppo il caso.

Il computer di Marcello è andato e le maglie restano solo salvate su hard disk. Un hard disk che andrebbe recuperato tramite il pc della sorella di Marcello, impegnato spesso e volentieri per lavoro. Lo stesso Marcello, sempre per motivi di lavoro, non può più mettere mano alle stesse e farà i salti mortali per riuscire a spedirmele.
Anche nel caso riuscisse, però, ci sarebbe il problema di trasformare quei files grafici in files adatti per la stampa su maglia. Ci vorrebbe, insomma, l’ausilio di un grafico esterno che, con una parcella tratta dal nostro fondo cassa, dovrebbe completare il lavoro per poi permettermi di poterle mandare in esecuzione presso un contatto che mi fornirà Alessandro Calò.

La storia è questa; andava messa nero su bianco perchè un anno e mezzo di lavoro non cadessero nel dimenticatoio comunque vada. Non è detto, infatti, che Marcello riesca a recuperare i disegni e, va specificato affinchè non nascano polemiche inutili, non certo per motivi dipendenti dalla sua volontà (non penso di dire cose a vanvera se affermo che noi due saremmo i primi a volervi vedere addosso quelle magliette).

Per cui adesso non ci resta che incrociare le dita per le maglie e, per quanto riguarda invece il fondo cassa, decidere nei commenti cosa vogliamo fare come gadget e quanto budget eventualmente investire nell’ingaggio di un grafico che ne disegni il layout.

Tanto vi dovevo, forza Serieagreen sempre!

11 pensieri riguardo “Fondo cassa 2022: che fare?

  • 7 Marzo 2022 in 00:03
    Permalink

    Per quanto riguarda il grafico c’è quello dei Wailers aggratis! Per i gadget a ma piace l’idea della felpa con cappuccio, delle polo e delle canotte

  • 7 Marzo 2022 in 17:14
    Permalink

    Toglietemi tutto ma non il mio orologio serieagreen. hahaha scherzo. Mi accodo a quello che ha detto Alessandro felpa col cappuccio e canotta stile NBA, polo gia’ ce l’abbiamo no?

  • 7 Marzo 2022 in 19:07
    Permalink

    Devo pensarci, ma la felpa con cappuccio sicuramente è fondamentale! La canotta sinceramente non la userei, il k-Way forse neanche… mi piacerebbe il capello invernale oppure un plaid

  • 7 Marzo 2022 in 22:12
    Permalink

    Una strappa storia lacrime.. ma Marcello è stato più ritrovato?… Per i gadget io vorrei una nuova spilletta, ok la felpa e nuova polo e un cappello alla serrano maniera (cheporcoxxxxxnonlotrovopiu) ma anche una tazza da colazione con la faccia del presidente del Terlizzi e qualsiasi altra cosa vogliate prendere in considerazione (la canotta non la uso granché ma se la ricevo non è che mi offendo.. così per dire)

  • 10 Marzo 2022 in 17:24
    Permalink

    Allora Marcello non solo è stato ritrovato ma ci ha anche spedito le magliette stamattina!

    Ahimé le magliette mancanti sono tre e non una, ma penso che con “poco” lavoro le portiamo a casa. A questo proposito ringrazio anticipatamente la First Lady Calò e propongo di stanziare dal fondo cassa un “buono cena” simbolico in un ristorante della loro zona che la coppia consumerà alla salute nostra.

    Dopodichè Vito si è offerto di contattare il suo amico ricamatore (quello delle polo) per calcolare dei preventivi su tute, felpe, k-way e quant’altro dovesse uscire da questa discussione, con priorità al gadget preferito dalla maggioranza.

  • 10 Marzo 2022 in 17:58
    Permalink

    Mi allineo anche io alla politica comunitaria per la felpa con cappuccio anche perché la mia polo SerieAGreen è andata smarrita anni fa.

  • 11 Marzo 2022 in 14:27
    Permalink

    tutto bellissimo 🙂 non vedo l’ora di indossare qualsiasi cosa venga decisa (k way in primis, felpe etc…)

  • 11 Marzo 2022 in 22:54
    Permalink

    Felpe super tooooooooooooooooop!!!!!!! Poi come viene più comodo!

  • 13 Marzo 2022 in 10:57
    Permalink

    Io voto per la felpa ..sarà un cosa che potremmo sfruttare di più

  • 28 Marzo 2022 in 23:05
    Permalink

    Mi sembra che ci sia stato un plebiscito per la felpa col cappuccio allora.

    Per le maglie work in progress……….

  • 31 Marzo 2022 in 09:58
    Permalink

    IDEA MALSANA: non vorrei mettere troppa carne al fuoco, ma le maglie sono 15€ a testa, coi pantaloncini sarebbero 25€…….. (E i pantaloncini Marcello li ha fatti tutti, va solo messo il logo In Gol We Trust).
    Io direi o tutti o nessuno però, non 10 pantaloncini si 8 no sennò è un casino. Quindi o mi fate un plebiscito rapido oppure perdonatemi non vi inseguo uno ad uno e rimangono solo le maglie.

    Il vero motivo di questo commento è però un altro: paghiamo col fondo cassa (così svuotiamo un po’ la carta al povero Domenico) e poi alla festa mettiamo 15 (o 25) euro in più tutti sull’iscrizione (i ds pure ovviamente)?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.