Flipper sul tetto della Serieagreen

Abbiamo fatto un campionato straordinario, anche se è stato per certi versi una sorpresa. L’obiettivo iniziale era quello di migliorare la classifica dopo l’undicesimo posto dell’anno precedente, quest’anno avevamo voglia di tornare competitivi, ma non pensavamo di vincere lo scudetto. È stata una sorpresa anche per noi.

Nel corso dell’anno mi son preso il rischio di cambiare i protagonisti di questa splendida cavalcata, ma ci son momenti in cui capisci che per ottenere qualcosa in più bisogna osare, sono stato bravo e anche fortunato .
È stato bello, soprattutto perché abbiamo fatto un percorso importante, siamo partiti forte e abbiamo chiuso il girone d’andata solo con 4 sconfitte. Nel girone di ritorno siamo rimasti imbattuti e questo ha fatto la differenza.
È stata dura, perchè nel finale si era accumulata molta pressione e la tensione iniziava a farsi sentire.
A livello personale il fatto che sia stata un’esperienza dura ma positiva è servita tanto, è stata una vittoria sofferta e credo sia stata meritatamente guadagnata da tutti con molte soddisfazioni.
Per questo ringrazio ad uno ad uno i giocatori, lo staff e tutti i tifosi, che ci hanno sostenuti in qualsiasi momento della stagione.
Abbiamo vinto la lega più difficile al mondo, composta da società serie che hanno dato vita ad un grande spettacolo fino all’ultima giornata. Solo chi gioca la Serieagreen può capire cosa significhi, ricordando sempre che “ci sono molti poeti nel mondo del calcio ma i poeti non vincono i titoli” (per citare il grande José Mourinho).
Dedico questa vittoria alla mia famiglia, a Mattia per avermi supportato e a Luana per avermi sopportato (e anche per quest’anno non è arrivata la lettera di divorzio, ma il rischio è stato alto).

5 pensieri riguardo “Flipper sul tetto della Serieagreen

  • 10 giugno 2019 in 00:06
    Permalink

    Dove li peschi tutti sti Delfiniiii, doveeee? Uahauahaua
    Chapeau al campione, a cui speriamo di aver reso merito sul campo sudando laddove è stato possibile.

    Si, ma….ora Corato e le sorprese!
    Ihih

  • 10 giugno 2019 in 00:11
    Permalink

    Complimenti ancora al Flipper! Il comunicato stampa prima della classica intervista di Torgio merita la candidatura a “La penna d’oro”!

  • 10 giugno 2019 in 00:24
    Permalink

    Uno scudetto vinto con tutte le componenti che occorrono al Fantacalcio. Complimenti infatti anche all’Ufficio stampa Rosato che ha tenuto sempre alta la concentrazione di una squadra gestita con magistrale esperienza da Fabrizio. É stato un campionato agguerrito, come da 20 stagione a questa parte, d’altronde. Congratulazioni al Flipper per questo ennesimo titolo aggiunto in bacheca.

  • 10 giugno 2019 in 23:01
    Permalink

    ancora uno scudetto al Flipper e ancora congratulazioni, presidente sempre temibile, anche nelle trattative; una società con cui abbiamo sempre trattenuto rapporti di mercato, e credo che quest’anno abbia dato i suoi frutti arricchendo la bacheca..ora intervista con Torgio?

  • 24 giugno 2019 in 23:00
    Permalink

    Anche qui complimenti al Flipper campione ed al suo presidente che ha saputo gestire una squadra di talento ma bizzosa, alle cui redini si è dimostrato un comandante condottiero e dal piglio deciso. Hai tenuto duro fino alla fine ed è un titolo che meritatamente festeggeremo con gioia a Corato fra una manciata di giorni. E ancora una volta dal fanalino Star17, un sentito e caloroso #riaccendilapassione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine