Cusci – Wailers: Allan e Antonsson per Nocerino e Mustafi + soldi

Duplice scambio tra il Cusci Team e il Boca Wailers, grazie ad una trattativa veloce, abbozzata nel pomeriggio e chiusa pochi minuti fa telefonicamente tra i due presidenti Lorusso e Tarantino.

A lasciare Possidente sono il centrocampista Allan e il difensore Antonsson, mentre direttamente da Santa Cesarea arrivano Nocerino e Mustafi più un conguaglio di 50 fantamiliardi.

Soddisfazione da entrambe le parti, i Wailers in questo modo si assicurano un centrocampista di valore, senza però perdere un uomo in difesa. Il Cusci privandosi di Allan acquista una precedenza utile per l'asta di febbraio + 50 miliardi che vanno ad aggiungersi alla fondo cassa per i futuri acquisti.

Tarantino al termine della trattativa dichiara: "E' sempre un piacere concludere affari con società serie, che operano in maniera onesta sul mercato. Allan lo seguivamo da tempo, è un ottimo giocatore e sarà sicuramente utile alla causa, anzi contiamo di schierarlo già da domani.

Queste invece le parole di Lorusso: "Sapevamo di dover cedere qualcuno, purtroppo queste sono le logiche del mercato, auguriamo ad Allan tutto il bene possibile, lo ringraziamo per quanto fatto finora (in primis per il fantastico prestito al Lupiae), lo stesso discorso vale per il buon Antonsson. Accogliamo a braccia aperte Mustafi, domani mattina visite mediche per lui e se superate verrà subito convocato per la trasferta contro l'Acab. Per quanto riguarda Nocerino invece, se non firma subito le braccia glie le spezziamo. Inoltre vorrei aggiungere per il presidente del Curtale che prima di concludere la trattativa abbiamo visionato con attenzione anche le medie dei giocatori coinvolti, questo voglio precisarlo nel caso in cui non riesca a prendere sonno questa notte.

 

Un pensiero su “Cusci – Wailers: Allan e Antonsson per Nocerino e Mustafi + soldi

  • 25 Gennaio 2014 in 10:25
    Permalink

    tutto vero tutto confermato: "Avevamo preso nocerino perchè credevamo che avesse contribuito alla causa dei Wailers con qualche presenza (e così è stato) ma soprattutto credevamo che Antonio avesse cambiato squadra e ritornato grande in Italia. Così non è stato, ha scelto l'inghilterra, e così abbiamo pensato di sfruttare la precedenza e finalmente approda in casa wailers un centrocampista dell'udinese dopo che Pereyra del presidente Memola è stato dichiarato incedibile a trattative aperte. Andava chiusa la trattativa anche alla luce degli episodi sconvenienti di questi giorni e alle voci che vedevano la partenza di Halfredsson o addirittura Darmian. Siamo contenti, abbiamo un centrocampista di qualità adesso".  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.