Finali

LABBARI

0-1

AMICI

3-6-1
59,5-67
3-4-3
Benatia
CONSIGLI
5,5
AGLIARDI
SPOLLI
10
BENATIA
10
MANFREDINI
5,5
KONKO
6,5
CANINI
6
GO.RODRIGUEZ
10
SANTANA
ROSINA
R
6
LODI
-1,5
5,5
ILICIC
VC
6
RIOS
5,5
DIAMANTI
6
KURTIC
5,5
VALDES
5
R.ALVAREZ
4,5
EL SHAARAWY
C
BIONDINI
6
G.SANSONE
R
5,5
BERGESSIO
VC
7
EDER
R
6,5
panchina
panchina
POLITO
PAVARINI
LEGROTTAGLIE
DEL GROSSO
DE CEGLIE
ALMIRON
BELMONTE
GOBBI
DE LUCA
COFIE
REGINALDO
MAXI LOPEZ
5,5
N.SANSONE
tot.
tot.
59,5
67

LUPIAE

3-2 dts

DOMINGO

4-2-4
70-69,5
3-4-3
Dzemaili 2,Angella
Muriel,Borja Valero
SORRENTINO
6
BUFFON
BARZAGLI
DE SCIGLIO
R
TOROSIDIS
OGBONNA
6
JUAN JESUS
4,5
ABATE
6
ANGELLA
9,5
BORJA VALERO
1,5
6,5
GOMEZ
-1,5
5,5
ASAMOAH
DZEMAILI
11
FLORENZI
R
5,5
VUCINIC
VC
GUARIN
R
6,5
BIANCHI
R
5,5
MURIEL
VC
9,5
IBARBO
R
6,5
FLORO FLORES
5,5
FLOCCARI
R
6,5
BELFODIL
5
panchina
panchina
PUGGIONI
STORARI
6
STENDARDO
5
PACI
GARCIA
6
N.FREY
6
CASSANI
KUZMANOVIC
5,5
POLI
MUNARI
JANKOVIC
MAXI MORALEZ
CELIK
5,5
IMMOBILE
tot.
tot.
70
69,5

4 pensieri riguardo “Finali

  • 10 maggio 2013 in 10:38
    Permalink

    Infatt a Maronn è giust!

    Oggi a te, domani a me? … mmm … non ci conterei troppo CARA VECCHIA LUPA, i poveri mortali sopra e sotto la tua posizione han già dato in fatto di sfiga.

    TOCCA A TEEEE,
    TOCCA A TEEE,
    TOCCA A TEE,
    TOCCA A TE,

    SUL’ A TEEE!

    firmato,
    “Amico dei guru e degli eroi di giornata”

  • 11 maggio 2013 in 21:15
    Permalink

    Stesso identico punteggio della scorsa finale persa per mezzo punto, quest’anno finalmente si porta a casa la coppa! Chiudiamo imbattuti un torneo in cui abbiamo sempre creduto e che ci ha visti protagonisti. Abbiamo sfruttato quel pizzico d’esperienza in più che in una finale di coppa ha una grande valenza e che è mancata nei giovani biancorossi di Tedone, a cui facciamo comunque i complimenti. Vincere contro ogni pronostico rende ancora più bella questa coppa, senza per questo farci sentire “eroi di giornata”! Il nostro potenziale non lo scopriamo certo ora.. quello che non conoscevamo è il carisma che ha saputo trasmettere la sagoma di cartone di Agliardi, tanto da consentire ai nostri difensori di sortire in più d’una discesa offensiva, fino ad arrivare a quella catapulta infernale provata e riprovata nel discreto tendone MoiraOrfei da Gonzalo e Mehdi. MoiraOrfei si sta già prodigando per adempiere alla sua promessa di un nuovo meritato stadio in vista del nuovo anno, ma i tifosi ora attendono un impegno ancora più deciso per queste due decisive giornate che ci aspettano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine