Calciomercato : Scambio Acab – Pigna

I Presidenti di Acab e Pigna sono lieti di annunciare l’avvenuto accordo per un importante scambio di mercato.

L’Acab del Presidente Marco Gallicchio si assicura le prestazioni del forte centrocampista ivoriano della Pigna Picena Football Club Frank Kessie (Milan), in cambio delle prestazioni del centrocampista olandese Kevin Strootman (Cagliari) e un importante conguaglio economico di 300 milioni.

L’accordo è stato rapidamente raggiunto nella serata di ieri dopo un breve scambio dialettico e con reciproca soddisfazione.

Siamo certi che questo scambio, come già abbiamo potuto notare, provocherà non pochi “rumors”. Nonostante ciò, i due presidenti confermano l’avvenuto scambio e l’avvenuto raggiungimento di un accordo scritto.

 

6 pensieri riguardo “Calciomercato : Scambio Acab – Pigna

  • 15 settembre 2021 in 19:28
    Permalink

    L acab conferma e aspetta di leggere le varie critiche…

  • 16 settembre 2021 in 08:57
    Permalink

    Come dicevo ieri io non ho nulla contro gli scambi fatti in avvio di stagione, anzi li prediligo perché occhio non vede cuore non duole.
    Dunque anche se si decide di privarsi di un top player non ci vedo niente di male purché insomma si tratti di uno scambio clamoroso che rivoluzioni entrambe le rose (vedi anno scorso, anche se per tanti motivi la situazione era diversa).
    Purtroppo non mi sembra questo il caso. Per quanto ci possa essere una valutazione soggettiva di Kessie da parte del Pigna – che va comunque rispettata – la contropartita Strootman a mio modesto avviso non copre nessuna delle lacune lasciate dall’ivoriano, trattandosi peraltro di un giocatore con perenni problemi fisici (domenica subito assente) in una squadra che lotterà per la salvezza e che ha già cambiato allenatore. Il conguaglio economico, poi, lascia il tempo che trova: ognuno può dire la sua, la mia è che 300mld con Strootman sono buoni solo se poi c’è la bustarella a nero accanto, altrimenti siamo al confine con la truffa (sempre nel gioco, si intende).
    Ma siccome Walter Bucci non mi sembra uno che si fa truffare, io lascio queste righe non tanto per commentare l’affare quanto per esprimere a tempo debito una leggera preoccupazione. Questo sembra più uno scambio dettato dall’istinto e se l’istinto ti suggerisce di indebolirti così a cuor leggero il mio timore – interpretando anche altri recenti segnali vedi nomination non votate o disinteresse nella ricerca del delegato – è che questi siano appunto segnali di briglie allentate, non voglio dire disimpegno ma chiamiamola stanchezza fantacalcistica fisiologica.
    Lo esprimo appunto come timore e preoccupazione perché a me dispiacerebbe, però a questo punto le spie accese sul quadrante sono parecchie e credo che qualcuno dovesse avere il coraggio di mettere sul piatto la questione per potersi serenamente confrontare in un momento della stagione in cui possiamo recuperare tutti un po’di lucidità. La Serieagreen non è un semplice fantacalcio, è un gioco di ruolo in cui la partecipazione viene prima della formazione: quindi ben vengano per me tutti i Kessie-Strootman del mondo a patto di avere in cambio tutto il contorno, la vera benzina di questo gioco. E se qualcuno è rimasto senza benzina credo sia dovere di tutti cercare di capire se esista un distributore in grado di fare il pieno oppure se quella macchina rientrerà presto – comunque tra gli applausi – ai box

  • 16 settembre 2021 in 09:13
    Permalink

    nel complimentarmi con l’Acab per l’affare fatto, urge una squadra di consiglieri per il Pigna perchè 300mld + uno bollito non giustificano uno dei top player del nostro campionato. Vuoi toglierlo? ok mettilo sul mercato e vendilo al miglior offerente, non al primo che passa. Questo è lo scambio piu scandaloso nella mia storia serieAgreen. Ricordo le retate contro il Terlizzi e Doming, ma questo scambio cari presidenti li supera tutti. Nelle tempistiche, perchè dopo una giornata mi sembra alquanto prematuro. Negli importi, perchè 300 non spostano nessun equilibrio. Nei giocatori, perchè se paragoni Kessie a Strootman vuol dire che sei ancora fermi a Tele+ e il calcio non lo guardi da anni. Complimenti quindi all’Acab, si invita invece la dirigenza del pigna a dotarsi di DS in grado di guardarsi attorno.

  • 16 settembre 2021 in 15:13
    Permalink

    Onesto, non avendo seguito nulla fino alla pubblicazione dello scambio non mi esprimo sulle ‘sfumature’ ideologiche dietro la stretta di mano tra Gallix e Wooby.
    Tecnicamente posso dire (a patto di essere sicuri che Strootman fosse in salute al momento dello scambio) che non mi sembra un furto da parte dell’Acab: ne abbiamo visti tanti di scambi al limite come il suddetto.

    Per quanto riguarda, invece, il messaggio di Luca credo anche io – avendo avuto modo più volte di scambiare opinioni con Walter ed essendo stato uno dei primi a smorzare gli effetti ‘destabilizzanti’ del suo antico silenzio stampa – che dalla Pigna Picena arrivino prove tangibili di una certa difficoltà a vivere il gioco di ruolo Serie A Green.
    È capitato e ricapiterà (chi più, chi meno) a tutti noi: personalmente basterebbe rendere partecipi i colleghi del proprio sentire o viceversa (e va benissimo ugualmente) comunicare al gruppo decisioni e/o orientamenti in merito alla partecipazione.
    Condividiamo nel gioco e tutto si sistema in un senso o in un altro, come sempre.

  • 17 settembre 2021 in 12:25
    Permalink

    A prescindere dal commento meramente tecnico sull’affare che ci può stare e ci mancherebbe, vorrei non rispondere alle illazioni fatte da Mr Green e dal Domingo. Chiaro che non sono nella semplice posizione di poter seguire ogni attimo della vita fantacalcistica, però faccio quanto in mio potere per mantenere un barlume di divertimento.
    Motivo della cessione di Kessie : la squadra che ho tra le mani non la sento mia, ergo ho deciso di cambiarla. Non sarà l’unica cessione. Stop. Questo sarà il mio divertimento. Che poi abbia sbagliato a non consegnare direttive precise al delegato, lo ammetto, è stato un vero errore.
    Ha comunque assicurato la sopravvivenza della franchigia. E questo basta e avanza! Lo rispetto e lo ringrazio per questo infinitamente.
    Al resto delle polemiche sollevate non rispondo. Ognuno è libero di pensare ciò che vuole e desidera.

  • 21 settembre 2021 in 13:39
    Permalink

    Ci tengo a precisare che non c’è nessuna illazione da parte mia, ma solo preoccupazione che si possano ripetere dinamiche antipatiche come quelle dell’ultima fuoriuscita dalla Serieagreen.

    Ho fatto questo commento solo per ribadire che si sa che questo fantacalcio è impegnativo e capita che a una certa per qualcuno diventi pesante. È capitato a Gigi anni fa, poi dopo è rientrato. È capitato a StefanoMario e poi è venuto alle feste e a fare il delegato d’asta. Il senso è che i legami che si sono creati tra le persone restano anche al di là del gioco e che se qualcuno non se la sente non c’è bisogno di arrivare ad abbandoni traumatici come l’ultimo oppure a far correre il rischio di far saltare la stagione.

    E siccome, non me ne voglia nessuno ma va detto (e se nessuno lo dice l’antipatico lo devo fare io, as usual), più di tutto è il disinteresse verso la ricerca del proprio delegato – riscontrato da parte del Pigna nelle stagioni 2019 e 2021, nel 2020 abbiamo fatto su Skype – che in Serieagreen è reato grave perchè mette a repentaglio l’esistenza del torneo stesso nonchè risulta una mancanza di rispetto verso tutti gli altri, mi sono sentito in dovere di sottolineare che dopo 6-7 anni non è il gioco a creare il legame, ma se non c’è più entusiasmo, tempo, voglia di giocare i legami restano comunque e con questo commento mi impegno in prima persona per salvaguardarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

sextube